09/12/2020
Servizi a Rete

Webinar | Elettrofusione: tecnologia di saldatura 2.0 e qualità dei raccordi elettrosaldabili

Partecipa al webinar per approfondire questi temi
‘Elettrofusione: tecnologia di saldatura 2.0 e qualità dei raccordi elettrosaldabili’
Giovedì 17 dicembre, ore 11:00– 12:00
per riservare il tuo posto

 
Il processo di saldatura è un momento delicato, caratterizzato da tappe fondamentali tra le quali spiccano, per importanza, una precisa registrazione dei dati e un corretto svolgimento delle operazioni preliminari. Le principali motivazioni di una scarsa riuscita dell’operazione di saldatura, infatti, vedono in modo preponderante cause imputabili alla preparazione.

Al primo posto il mancato allineamento riconducibile circa al 34% dei casi, per il 29% la contaminazione delle superfici, per il 26% dei casi pesa la raschiatura errata o incompleta e per il restante 11%, invece, problemi di varia natura.

In una lavorazione che vede l’impiego di raccordi essi forniscono un impatto bassissimo sui costi (intorno al 5/7%) ma contribuiscono in maniera fondamentale sul successo del progetto. Circa il 60% dei costi è dato da spese come l’impiego di macchinari pesanti, lavori di scavo, progettazione, manodopera e ricostruzione delle strade. Durante questa sessione, ci focalizzeremo sui raccordi elettrosaldabili e sul processo di saldatura che, se svolto in modo corretto ed efficiente, è in grado di contribuire in maniera fondamentale al successo del progetto e al contenimento dei costi.

Per assicurare una saldatura ottimale devono essere compresenti i parametri di calore, pressione e tempo. I tubi e i raccordi infatti vengono saldati insieme attraverso una spira elettrica, in grado di generare calore intorno ai 200/240°C gradi per un tempo prestabilito.

Sono altresì necessarie le indispensabili condizioni di pulizia delle superfici, la presenza di materiale puro e la corretta pressione applicata ai materiali fusi.


PLASSON
è attiva nel campo dell’elettrofusione sia con la fornitura di raccordi che con la tecnologia per attuare la saldatura 2.0.

Le saldatrici sono dotate infatti di sistema Smart Fuse e relativa app che consente di monitorare molto precisamente la saldatura per un beneficio che si tramuta in termini di rapidità, sicurezza ed affidabilità, riducendo al minimo la possibilità di errore da parte dell’installatore.
 

La tecnologia di saldatura Smart Fuse si caratterizza di quattro fasi principali:
  1. sistema di autoriconoscimento con inserimento automatico dei parametri: le saldatrici riconoscono i parametri del raccordo, la resistenza specifica e il valore viene convertito in tempo di saldatura; è sufficiente quindi collegare la saldatrice al raccordo
  2. controllo dinamico dell’energia erogata; controlla quindi i cortocircuiti
  3. il tempo di saldatura è unico e non viene applicata la correzione di temperatura. La resistenza si incrementa in base anche alle temperature climatiche: più la temperatura è bassa, maggiore è l’energia applicata.
  4. memorizzazione dei parametri utilizzati, geolocalizzazione, etc…

 

In questo webinar affronteremo:  
  • Il processo di saldatura: tappe fondamentali e criticità
  • I tubi e i raccordi elettrosaldabili: caratteristiche e test di qualità
  • Il sistema Smart Fuse: cos’è e come funziona
  • Sistema di autoriconoscimento, controllo dinamico dell’energia e tempo di saldatura unico
  • Dimostrazioni pratiche

 

Partecipa al webinar ‘Elettrofusione: tecnologia di saldatura 2.0 e qualità dei raccordi elettrosaldabili’
per riservare il tuo posto
 
QUANDO: Giovedì 17 dicembre, ore 11:00- 12:00

 
Con Roberto Pagano, Business Developer di PLASSON Italia e membro di Uniplast. Perito chimico industriale, ha conseguito diverse specializzazioni ed esperienze nel settore termoplastico e delle elettrosaldature. Ha ricoperto diverse cariche sia in Italia che all’estero.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete