07/10/2020
Servizi a Rete

Veolia progetta il processo di riuso dell’acqua per Baladna, il principale produttore lattiero-caseario del Qatar

Riportiamo qui di seguito il comunicato stampa di Veolia Water Technologies Italia SpA

Doha Qatar – 21 Settembre 2020

Con una capacità fino a 24.000 vacche e una superficie di 2,4 milioni di m2, l’azienda bovina di Baladna è il più grande allevamento di questo tipo in Qatar e uno dei più grandi tra i paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG). L’area di lavaggio del fienile e del salone della mungitura dell’azienda bovina genera circa 6.000 m3/ giorno di acque reflue. 

Nell’ambito dell’ammodernamento dell’impianto di trattamento delle acque reflue, Veolia ha modificato e ottimizzato le prestazioni di trattamento delle vasche di lagunaggio esistenti e ha fornito un processo biologico complementare per raggiungere la qualità dell’acqua trattata necessaria al suo riutilizzo. L’acqua trattata può ora essere riutilizzata per l’irrigazione all’interno dell’azienda bovina e, dopo un ulteriore trattamento ad osmosi inversa, per rinfrescare le vacche durante i caldi mesi estivi. 

Il signor Ramez Al-Khayyat, Amministratore Delegato di Baladna, ha espresso il suo entusiasmo per la partnership con Veolia: “L’impegno di Baladna per la sostenibilità consiste nel creare un cambiamento duraturo in Qatar. Un approccio olistico al riuso delle acque reflue trattate è uno sviluppo chiave per gli obiettivi di sostenibilità della nostra azienda e siamo entusiasti di essere al centro di una svolta tecnologica per il miglior interesse dei nostri prodotti e dei consumatori“. 

Un revamping del sistema di lagunaggio esistente ha permesso a Veolia di ottimizzare le prestazioni del processo e soddisfare la rimozione della domanda chimica di ossigeno (COD) e la rimozione dei solidi sospesi totali (TSS) tra l’80% e il 92%.

Per trattare il refluo è stato fornito un processo a due stadi AnoxKaldnes™ Moving Bed Biofilm Reactor (MBBR) completo di un nuovo sistema di distribuzione dell’aria e di griglie in acciaio per il contenimento del carrier all’interno delle vasche aerobiche. Il processo MBBR utilizza microrganismi per il trattamento biologico delle acque reflue e consente un’elevata capacità di trattamento con un’impronta a terra molto ridotta.

All’effluente vengono quindi aggiunti coagulanti e flocculanti prima della separazione dei solidi sospesi attraverso una filtrazione a due stadi realizzata con la tecnologia proprietaria Hydrotech™ Discfilters e Drumfilters. Questi filtri di alta qualità fabbricati in Svezia sono economici, hanno un basso consumo energetico e un controllo automatico per ottimizzarne la capacità. Infine, la disinfezione viene eseguita in una nuova vasca di contatto utilizzando una soluzione di ipoclorito di sodio. 

Baladna sta partecipando attivamente al Qatar National Food Security Program (QNFSP). Siamo molto orgogliosi di aiutarli a realizzare la loro ambizione di far crescere la loro attività e aiutarli a farlo in un modo più sostenibile attraverso il riuso dell’acqua” ha affermato Thierry Froment, CEO di Veolia Water Technologies Middle East.

 

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete