08/02/2017
Servizi a Rete

Una serie di interventi per le frazioni di Cesena


Calabrina e Pioppa, due frazioni del territorio di Cesena, avranno nuove reti idriche e fognarie. Hera ha infatti avviato le procedure della gara d’appalto, per un importo complessivo di 3,2 milioni di euro, per la realizzazione delle opere, con la previsione di procedere all’aggiudicazione entro aprile, in modo da avviare i lavori per l’estate prossima.
La gran parte delle risorse, oltre 2,5 milioni di euro, andrà a risanare la situazione dei due agglomerati non ancora collegati al depuratore centrale. L’intervento riguarderà in totale circa 180 utenze. Accanto a questi lavori, saranno eseguite anche opere significative per le reti di acqua e gas, con un impegno economico che ammonta a 327.000 euro per le prime e a 257.000 per le seconde.
Più nel dettaglio, a Calabrina, il programma dei lavori prevede la costruzione di una nuova rete fognaria nera, della lunghezza di 2,5 chilometri, di un impianto di sollevamento, oltre alla posa di circa 2 chilometri di rete acquedottistica, 1,2 chilometri di condotte gas e la realizzazione di una nuova cabina di riduzione.
Per Pioppa, invece, il piano comprende lo sviluppo di una rete fognaria nera a gravità e a pressione per un totale di 2,3 chilometri, che andrà ad allacciarsi a quella di Calabrina, e di un impianto di sollevamento. I lavori dureranno nel complesso due anni.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete