14/12/2016
Servizi a Rete

Trieste investe 3,5 milioni per la nuova illuminazione


Ammontano a 3,5 milioni di euro le risorse destinate dal Comune di Trieste all’ammodernamento dell’illuminazione pubblica cittadina. Dell’opera, già inserita nel Programma triennale 2015-2017, si occuperà AcegasApsAmga, società del gruppo Hera a sua volta partecipato dal Comune triestino con una quota del 4,6%.
Saranno oltre ottocento i punti luce rinnovati e potenziati con lampade a Led in gran parte della città, con il doppio obiettivo di ottenere efficienza e risparmi. In particolare, viene stimato che il consumo annuo di energia dovrebbe scendere di oltre il 50%, attestandosi a 95.000 kwh. Sia il centro che la periferia saranno interessati dalla riqualificazione.
Inizialmente la spesa prevista per la riqualificazione dell’illuminazione era di 1,7 milioni, ma cifra è notevolmente lievitata in seguito agli interventi di manutenzione straordinaria che accompagnano il rinnovo degli impianti, in particolare per le spese legate alle attività di scavo. Se il cronoprogramma dell’azienda sarà rispettato, il Comune potrà convocare già a inizio del prossimo anno la conferenza dei servizi, che vedrà coinvolte altre realtà istituzionali, a cominciare dalla Soprintendenza, per poi lanciare celermente le gare per l’esecuzione dei lavori, con la speranza di completare la nuova illuminazione entro la fine del 2017.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete