01/03/2019
Servizi a Rete

Terranova organizza la terza edizione dell’H2O Utilities Forum: Verona, 21 marzo

Terranova, organizza il 21 marzo a Verova, la terza edizione dell’H2O Utilities Forum, dedicato alle Aziende del Settore Idrico, una sessione gratuita, per confrontarsi ed ascoltare testimonianze, da parte di esperti del settore.

La risorsa acqua, appare sempre più un bene prezioso e spesso insufficiente e la sua gestione implica una molteplicità di soggetti che si impegnano costantemente per ridurre gli sprechi e implementare tecniche per la prevenzione ed il risparmio di acqua e di energia ad essa collegata. La sessione Plenaria di apertura del Forum, prevede interventi frontali dei principali soggetti del Settore Idrico in materia di Regolazione dei Servizi Idrici. Un quadro puntuale sulle linee strategiche della Regolazione nel Settore Idrico ed i relativi obiettivi raggiunti. Punti di vista ed osservazioni animeranno la giornata di incontro che vede gli aspetti della Regolazione e dell’Innovazione tecnologica a supporto dei principali processi coinvolti, come temi centrali del Forum che si svilupperanno in diverse sessioni di approfondimento.

La prima Tavola Rotonda viene dedicata al tema della Qualità nel Servizio Idrico. In particolare tratterà la RQSII (regolazione della qualità contrattuale) introdotta per il rispetto di standard generali e specifici associati ad un sistema di indennizzi automatici e penalità. Seguirà la RQTI (regolazione della qualità tecnica) che impone di definire una strategia ed un piano di interventi e di dotarsi di un sistema di gestione dei dati di qualità tecnica per rispondere agli obblighi di registrazione e tenere sotto controllo gli indicatori. Verrà affrontato il punto di vista dei Gestori che strutturano piani di intervento adeguati per conciliare fabbisogno finanziario, ricadute tariffarie ed efficacia rispetto agli obiettivi di qualità tecnica e dotarsi di procedure e strumenti per garantire che i dati di qualità tecnica siano oggetto di flussi informativi controllati e certi. In tale contesto, la presenza di reti intelligenti e l’implementazione di soluzioni smart metering possono porre in relazione tra loro i diversi attori della filiera (Produttore, Utility e Cliente finale), costituendo un presupposto per l’elaborazione di Servizi Intelligenti che rispondano in tempo reale alle diverse esigenze di soggetti coinvolti.

La seconda Tavola Rotonda rivolge l’attenzione alla Regolazione, digitalizzazione e gestione sostenibile delle risorse idriche. Verrà fatta un’analisi delle esigenze delle Aziende del Settore Idrico al fine di rispondere agli obblighi vigenti, seguirà una panoramica sulle nuove tecnologie e soluzioni che consentano un trattamento efficiente del dato, approccio IWA e le tecnologie smart & digital water. Uno sguardo attento al futuro e all’innovazione tecnologica per la salvaguardia delle risorse idriche ed il trattamento delle acque reflue e fanghi, nonché il ruolo centrale che il settore trattamento acque può avere nella produzione di gas rinnovabile, grazie al decreto incentivante.

La terza Tavola Rotonda tratta della Regolazione della misura di utenza e di processo verso il Bilancio Idrico. Verrà affrontata una rassegna dei principali aspetti di evoluzione della Regolazione di Settore. Nell’ambito della misura di utenza, oltre agli obblighi di rilevazione, sono già stati introdotti tutti i requisiti operativi (foto lettura, ripassi, etc.) derivanti dall’esperienza maturata negli altri settori. La misura di processo, invece, è stata di fatto posta alla base del sistema di monitoraggio della Qualità Tecnica e del relativo meccanismo di incentivazione, chiedendo di monitorare in modo strutturato le perdite di sistema e prefigurando uno scenario di costruzione di un Bilancio idrico sempre più dettagliato, sia in termini di informazioni che in termini di frequenza.

Infine, l’ultima Tavola Rotonda presenta un focus sulle attuali tecnologie per l’automazione di numerosi processi, coinvolti per l’adempimento alla compliance normativa dettata dall’Autorità. Il processo di digitalizzazione globale che ha visto come tappa fondamentale al 01/01/2019 quella della fatturazione elettronica tra privati, inoltre la gestione del processo del Credito e della Morosità. Verranno descriiti i nuovi sistemi di pagamento a supporto dell’automazione dei processi coinvolti nel percorso verso l’innovazione, come il sistema PagoPA, che si sta imponendo come strumento versatile per l’automazione dei processi di pagamento a beneficio non esclusivo delle pubbliche amministrazioni.

Ricordiamo che per iscriversi al Forum è necessario inviare una email a: marketing@terranovasoftware.eu

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete