19/10/2016
Servizi a Rete

Teleriscaldamento: contatori obbligatori anche per i Comuni geotermici


L’obbligo d’installare i dispositivi per la contabilizzazione del calore riguarda anche i Comuni geotermici, ovvero Pomarance, Castelnuovo Valdicecina, Monterotondo, Montieri e Moteverdi, in provincia di Pisa, dove il riscaldamento, alimentato da fonte geotermica, si paga a forfait e molto a buon mercato.
Il ministero dell’Ambiente ha infatti respinto le obiezioni presentate dalle amministrazioni comunali della Valdicecina che volevano evitare ai loro cittadini le spese legate all’installazione dei misuratori appellandosi a una delle eccezioni previste dalla normativa. Tra le variabili per evitare l’installazione dei contatori, e ottenere una deroga all’obbligo la normativa prevede il fatto che i risparmi che si possono ottenere con i dispositivi per l’efficienza energetica siano irrisori rispetto all’entità dei lavori da realizzare. La tesi dei Comuni è che in Valdicecina si paga già poco per il teleriscaldamento e l’ulteriore risparmio non giustificherebbe l’installazione dei contatori. Tesi che un’apposita commissione del ministero dell’Ambiente ha respinto.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete