I gestori idrici di Utilitalia fanno squadra e nasce il Patto per l’acqua

Sono 23 le aziende associate alla Federazione che hanno dato vita all’iniziativa che punta a compiere azioni utili a sostegno di politiche nazionali di tutela ambientale e della risorsa. Un impegno che per avere effetti concreti richiede il superamento di alcune criticità del settore, riassunte in 4 punti: riduzione della frammentazione, introduzione di parametri di verifica gestionale, consolidamento industriale del comparto e approccio integrato tra i diversi usi dell’acqua.

Le otto proposte di Utilitalia contro la siccità

Dalla promozione dell’uso efficiente della risorsa al riuso delle acque reflue depurate, dal sostegno alla presenza di gestori industriali fino alla realizzazione di opere strategiche. Toccano diversi aspetti, compresa la governance, le proposte individuate dalla Federazione delle imprese dei servizi pubblici, per favorire l’adattamento infrastrutturale delle reti idriche al cambiamento climatico. Dai gestori pronti investimenti per 11 miliardi di euro nei prossimi 3 anni.

Bando da 313 milioni per ridurre le perdite idriche al Sud

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il bando emanato dal Ministero delle Infrastrutture che mette a disposizione importanti risorse a favore di progetti finalizzati a contrastare la grave dispersione idrica nelle regioni del Mezzogiorno. A beneficiarne cinque regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, i cui Enti d’ambito dovranno presentare i progetti entro 45 giorni

Webinar | PNRR, digitalizzazione, innovazione e transizione ecologica

Un webinar che ha la particolarità di raccogliere interventi di donne che ricoprono ruoli apicali in aziende leader del mercato del Servizio Idrico Integrato. Le ospiti si confronteranno su PNRR, Digitalizzazione, Innovazione e Transizione Ecologica, un tema di grande prospettiva e che guarda al futuro che ci aspetta anche in riferimento a quello che sarà il filo conduttore che caratterizzerà il nuovo ciclo di eventi dell’IWS Italian Water Tour 2022 su cui sta lavorando il Gruppo IWS insieme ai propri partners.

Acqua-Energia-Rifiuti, le esperienze di simbiosi industriale di Gruppo CAP al centro di Ecomondo 2021

La Tavola Rotonda “Dalla linearità alla circolarità” organizzata dalla water utility lombarda e moderata da Liliana Pedercini, direttore Servizi a Rete, è stata l’occasione per presentare al pubblico di Ecomondo i depuratori-bioraffinerie come modelli di circolarità in cui si concretizza il nesso water-energy-waste. Alessandro Russo, Gruppo CAP: “Necessaria la simbiosi tra azienda e cittadini per dare vita a impianti di economia circolare, importante creare rapporto di comunità”.

H2O Utilities Forum 2021, 20 maggio 2021: investimenti, innovazione e regolazione per una filiera industriale sempre più avanzata | sessione 09:00-13:00

Torna la V edizione dell’appuntamento diventato di riferimento per il settore idrico, organizzato da Terranova in collaborazione con istituzioni, Utility e imprese, per tracciare i trend di un settore quanto mai vivo e pronto per un deciso salto nel futuro. L’acqua protagonista del webinar, il bene primario da gestire con sempre maggior cura, visione, regole adeguate, innovazione nell’approccio come nei processi e nelle tecnologie.

Webinar | La ricerca perdite idriche con prelocalizzazione tramite radar applicato a satellite e aereo

L’Italia perde mediamente il 42% del volume d’acqua immesso in rete. L’Authority ARERA il 27 dicembre 2017 è intervenuta con la delibera 917 introducendo tra gli altri il MIQT M1 che impone ai gestori del SII di ridurre le proprie perdite idriche. La tecnologia SAR, di prelocalizzazione delle perdite idriche sviluppata da Utilis, è uno strumento che sta rivoluzionando il mercato, consentendo alle water utility di verificare l’intera rete idrica in tempi brevissimi e permettendo di trovare molte più perdite al giorno rispetto alle tradizionali tecnologie.

Alleanza tra Acquedotto Pugliese e Acquedotto Lucano sulla formazione

Le due utility idriche del Sud hanno siglato un’intesa per collaborare nella formazione del personale. In base all’accordo, AQP Water Academy, il centro di eccellenza di formazione di Acquedotto Pugliese, organizzerà ed erogherà corsi e moduli formativi per i tecnici di Acquedotto Lucano. Una partnership che, grazie al trasferimento e alla condivisione delle migliori pratiche, favorirà la crescita qualitativa delle aziende e del servizio erogato.

Il Recovery Fund delle utility: progetti per 25 miliardi di euro

Il piano messo a punto per il rilancio dell’Italia presentato da Utilitalia nel corso di un’audizione alla Camera contribuirebbe ad un incremento dell’1,48% del PIL e alla creazione di 285.000 nuovi posti di lavoro. La quota maggiore degli investimenti andrebbe al ciclo idrico, con progetti per 14 miliardi, seguito da quello energetico, circa 7 miliardi, e da quello ambientale, con circa 4 miliardi.

Estendere il Superbonus al teleriscaldamento efficiente. La richiesta di Airu al governo

In una lettera inviata al governo, l’associazione chiede di rivedere l’articolo 119 del Decreto Rilancio in discussione alla Camera, che riconosce l’incentivo fiscale previsto per gli interventi di efficienza energetica solo ad alcuni comuni montani che si allacciano alla rete di teleriscaldamento. Ne sarebbero escluse le città, proprio le aree dove il teleriscaldamento efficiente può dare il maggior contributo ad abbattere le emissioni climalteranti e favorire la transizione energetica

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete