Il TAP è pronto. L’Europa ha l’alternativa al gas russo

Il TAP è pronto. Ad annunciarlo ufficialmente la stessa società, Trans Adriatic Pipeline, che ha comunicato che il gasdotto è stato riempito di gas naturale e che ora si sta apprestando ad avviare le operazioni commerciali con gli operatori di settore. Un’opera strategica che permetterà di portare in Italia il combustibile estratto in Azerbaijan, liberando il continente dalla dipendenza dal gas russo.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete