SOFREL LX CONNECT – Piattaforma IIoT per la gestione della cybersicurezza

Le reti idriche, così come gli impianti HVAC, cambiano connettendo sempre più apparecchiature, ampliando l’impegno richiesto agli operatori. Per quanto riguarda il telecontrollo degli impianti, le sfide non si fermano alla semplice installazione e manutenzione delle RTU o dei data logger. Gli operatori devono rispondere a sempre più stringenti requisiti di cybersecurity, che la piattaforma LX CONNECT mette a disposizione utilizzando sul campo le RTU della famiglia S4.

Software per gestire il SII: scelta ideologica o funzionale?

Nei software per la gestione degli asset del SII, la tecnologia essenziale è il GIS. Esiste poi un’ulteriore tecnologia, associata al GIS: il GEODatabase. Le due insieme permettono, attraverso specifiche applicazioni, di gestire il dato cartografico e la topologia. .

ELEGANT e l’EDGE COMPUTING al servizio delle smart grid idriche e della tecnologia LoraWAN®

Unidata è uno dei partner del progetto ELEGANT finanziato dalla EU nel programma Horizon 2020. Il caso d’uso che Unidata ed il CNIT portano avanti riguarda l’applicazione delle tecnologie di ELEGANT nel settore delle reti idriche ed in particolare nell’utilizzo dei dati di lettura massiva (tramite LoraWAN®) degli smart meter utente per ottimizzare la gestione della rete idrica, profilare e migliorare l’utilizzo dello spettro radio in presenza di alte densità di smart meter e aumentare la sicurezza fisica della rete IoT.

Soluzione SOFREL OPC UA per il TLC – la comunicazione con il campo per la gestione cybersicura del dato

L’architettura software di un sistema di supervisione prevede, il più delle volte, l’utilizzo di una interfaccia di protocollo. LACROIX Environment si è impegnata pienamente in questo approccio, gestendo internamente lo sviluppo del software per server OPC, per consentire ai maggiori supervisori con un’interfaccia «OPC client» di comunicare in OPC UA con tutte le RTU e tutti i Data Logger a marchio SOFREL.

SITReti, un sistema integrato e collaborativo che sposa il Cloud andando oltre il client server

Molte aziende del settore idrico si trovano in sovrabbondanza di strumenti informatici ma in carenza di integrazione tra gli stessi e talvolta lamentano una scarsa conoscenza delle informazioni (dati della rete) necessarie. La ricerca di uno strumento adatto alla creazione del database, attraverso l’importazione dei dati da diverse fonti e il rilievo sul campo e digitalizzazione delle informazioni mancanti, impone la sfida di dotarsi di un moderno e specifico sistema GIS che risponda ad alcune caratteristiche ritenute strategiche. SITReti di I&S è una soluzione software che risponde appieno a queste esigenze.

Settore idrico: il Gruppo Pietro Fiorentini presenta la soluzione integrata alla guida del processo di digitalizzazione

L’emergenza idrica ha evidenziato nuovamente l’importanza della digitalizzazione della gestione idrica, un impegno che i gestori più virtuosi hanno preso non solo nei confronti dell’ambiente, ma anche per una governance più sostenibile. Il Gruppo Pietro Fiorentini con le sue soluzioni hardware e software sinergicamente integrate guida le aziende nel processo di digitalizzazione, permettendo così di massimizzare performance ed efficienza a completo beneficio della collettività.

Normativa UNI/TR 11631:2016 – Vi presentiamo la nostra soluzione

Normativa UNI/TR 11631:2016: ancora pochi mesi per le aziende per conformarsi alla norma che definisce i criteri per l’individuazione dei punti di rilevazione della pressione di esercizio nelle reti di distribuzione del gas naturale in bassa pressione e le modalità di acquisizione ed elaborazione dei valori rilevati. AUTOMA presenta la sua soluzione.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete