Acea Infrastructure vince due gare per l’efficientamento idrico nel Centro Sud

Hanno un valore complessivo di 2,1 milioni di euro i due bandi che la società di ingegneria del Gruppo Acea si è aggiudicata. Il primo, indetto da Grim, il gestore idrico del Molise, riguarda la progettazione e realizzazione di tutte le opere per la digitalizzazione e il monitoraggio delle reti di 98 comuni della regione. La seconda, indetta da Acquedotto Pugliese, il supporto tecnico a una serie di interventi che riguardano diverse infrastrutture del ciclo idrico.

Le opere di ABC Napoli sul sistema fognario di Napoli

Molto articolato e complesso, il sistema fognario a servizio della città è anche datato e presenta diverse criticità. Per risolverne alcune, il gestore idrico realizzerà tre interventi per i quali ha ottenuto un finanziamento da 6,3 milioni del PNRR. I progetti riguardano il riordino della rete in via Posillipo, la sistemazione della parte di infrastruttura che sversa nel Vallone San Rocco, l’estensione della rete nel quartiere San Pietro a Patierno.

Webinar | Sistemi integrati per la gestione dei dati acquisiti con sistemi smart

Per pianificare investimenti partendo da informazioni precise e ottimizzare la gestione delle reti, le utility si servono di strumenti tecnologici in grado di interpretare in maniera “proattiva” i dati provenienti da misuratori intelligenti e di ricavarne modelli predittivi ed analisi. Il monitoraggio e la prevenzione di eventuali criticità sono una parte fondamentale della programmazione strategica di queste aziende.

SevesoStream: gli occhi dei droni per censire gli scarichi

Finanziato da Regione Lombardia e AIPO, con il coordinamento scientifico di Fondazione Lombardia per l’Ambiente, il progetto ha l’obiettivo di censire gli scarichi del fiume nei territori di Monza e Brianza, Milano e Como. Operazione che verrà effettuata con il metodo “BrianzaStream”, sviluppato da BrianzAcque, che vede l’utilizzo dei droni per la georeferenziazione degli scarichi. Insieme all’utility brianzola, protagoniste del progetto sono CAP Holding e Como Acqua

Acquedotto Pugliese avvia l’implementazione del SIT sulle infrastrutture fognarie

Sulla piattaforma verrà caricata l’intera base informativa delle reti e impianti fognari e saranno implementate interfacce 3D che renderanno la gestione delle infrastrutture sempre più smart. Tutto il processo verrà realizzato con l’impiego di tecnologie di ultima generazione, come laser scanner 3D, il GNSS, la geo-radiolocalizzazione e navigazione terrestre.

Acquedotto Pugliese approva gare per 146,5 milioni di euro

Via libera dal gestore idrico pugliese a un nuovo mega pacchetto di bandi, che include il potenziamento della rete fognaria idrica di alcuni quartieri di Bari, per un valore di 23,8 milioni di euro, e la progettazione esecutiva del prolungamento della condotta sottomarina a servizio del depuratore Bari Est. Approvate anche le gare per la fornitura di elettricità, ben 112 milioni, e l’ampliamento del SIT aziendale.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete