Iren mette in campo 38 milioni per le reti spezzine

La multiutility, che ha da poco acquisito Acam, la ex municipalizzata che gestiva il servizio idrico nella città e nella sua provincia, ha presentato il piano di interventi per il biennio 2018-2019. Tra i principali obiettivi, la riduzione delle perdite di rete del 6% all’anno, l’ammodernamento delle reti di distribuzione, la costruzione di nuove fognature e il potenziamento di diversi impianti di depurazione

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete