SOFREL LX CONNECT – Piattaforma IIoT per la gestione della cybersicurezza

Le reti idriche, così come gli impianti HVAC, cambiano connettendo sempre più apparecchiature, ampliando l’impegno richiesto agli operatori. Per quanto riguarda il telecontrollo degli impianti, le sfide non si fermano alla semplice installazione e manutenzione delle RTU o dei data logger. Gli operatori devono rispondere a sempre più stringenti requisiti di cybersecurity, che la piattaforma LX CONNECT mette a disposizione utilizzando sul campo le RTU della famiglia S4.

Italgas realizzerà a Torino il suo nuovo polo per l’innovazione

La struttura sorgerà nella storica sede del Gruppo, in corso Regina Margherita, e sarà realizzata con un investimento di 35 milioni di euro. Sarà un centro tutto proiettato nel futuro, dove si svilupperanno studi e ricerche sui gas rinnovabili, sulla sicurezza informatica e create nuove competenze digitali. Il progetto, che sarà concluso entro il 2026, prevede una riqualificazione complessiva dell’area, con la creazione anche di nuovi spazi verdi.

Maddalena S.p.A. – Il flusso dell’acqua e il flusso delle informazioni nella convergenza digitale

Il continuo progredire verso la convergenza digitale in tutti i settori ha portato a innumerevoli benefici anche nel settore delle utility e multiutility, ma sta anche facendo emergere diverse preoccupazioni legate alla cybersecurity. Maddalena opera in maniera estremamente rigorosa e completa ed è in grado di soddisfare i requisiti di sicurezza imposti dalle normative comunitarie in tema di sicurezza e riservatezza.

Ecosistema SOFREL S4W – RTU per reti idriche connesse e cyber sicure

LACROIX Environment presenta le stazioni remote SOFREL S4W, RTU progettate con un’architettura modulare e numerose funzioni utili per adattarsi a qualsiasi richiesta. Basate su tecnologie IP, integrano i modem di comunicazione e funzioni di telegestione pronte all’uso per monitorare gli impianti h24, avvisare in caso di anomalie, gestire e automatizzare gli impianti in completa cybersicurezza.

A Bari il quarto Innovation Hub di Terna

Il laboratorio multidisciplinare dedicato alla ricerca e innovazione nel campo dei sistemi elettrici sorgerà all’interno del Politecnico del capoluogo pugliese. La ricerca si concentrerà su cinque temi: l’edge computing/distributed computing, per la raccolta e l’analisi dei dati in tempo reale, i servizi avanzati per le infrastrutture elettriche, la sicurezza informatica, le tecnologie digitali e l’additive manufacturing

Dalla Bei finanziamento da 100 milioni per Acsm Agam

La multiutility del Nord della Lombardia ha perfezionato con la Banca europea per gli investimenti un prestito, a 16 anni, a sostegno del suo Piano di investimenti 2019-2023. Le risorse serviranno a sostenere progetti nei diversi campi di attività del gruppo, dall’ambiente alle reti idriche, da quelle elettriche al teleriscaldamento, dall’illuminazione pubblica all’efficienza energetica dalle smart city alla sicurezza informatica, interessando circa 900.000 abitanti

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete