CAFC: un depuratore a impatto energetico zero per Rivignano Teor

Realizzato con un investimento di 900.000 euro, in circa 12 mesi di lavoro, il nuovo impianto è a tecnologia Moving bed biofilm reactor e ha una capacità di trattamento pari a 4000 AE. È stato costruito sul sedime del vecchio depuratore a servizio del comune della provincia di Udine e dotato di sistema fotovoltaico che produce energia pulita necessaria ad alimentare i suoi processi

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete