Snam lancia la terza edizione di HyAccelerator

L’acceleratore globale del gestore della rete gas nazionale punta a sviluppare il potenziale innovativo di startup e Pmi attive nella filiera dell’idrogeno e della decarbonizzazione, favorendo il loro sviluppo. L’obiettivo è quello di identificare nuove tecnologie che possano supportare il gruppo nel raggiungimento delle sue ambizioni di sostenibilità. Ci si può candidare fino al prossimo 26 marzo.

Una rete paneuropea di trasporto dell’idrogeno

Gas for Climate, consorzio europeo nato nel 2017 e del quale fanno parte 13 aziende e associazioni attive nelle infrastrutture del gas naturale e nel gas rinnovabile di 9 Paesi, ha realizzato uno studio che conferma il ruolo strategico che lo sviluppo di un’infrastruttura paneuropea per il trasporto dell’idrogeno avrebbe per il raggiungimento delle zero emissioni nette al 2050.

Roberto Raiola nominato nuovo amministratore delegato di Società Gasdotti Italia

Cambio al vertice della società, secondo operatore di trasporto gas in Italia. Raiola, che assume anche la carica di direttore generale, guiderà la realizzazione del piano decennale di sviluppo delle reti, che prevede investimenti per oltre 400 milioni di euro. Tra i progetti più importanti, la conversione hydrogen-ready dei gasdotti e l’hydrogen valley a Frosinone.

Il Parlamento UE spinge per idrogeno e biometano in rete

Commissione Industria, Ricerca ed Energia dell’Europarlamento ha presentato gli emendamenti alla direttiva e al regolamento sul mercato europeo del gas. I parlamentari sottolineano la necessità di investimenti in infrastrutture per dare vita ai corridoi dell’idrogeno per creare un mercato integrato del vettore e chiedono che entro il 2030 gli Stati generino almeno 35 miliardi di metri cubi di biometano per sostituire il gas naturale russo

Snam: concluso con successo il test per l’uso di idrogeno in una centrale di compressione

La sperimentazione sul campo ha interessato la centrale di compressione di Istrana (Treviso), confermando la compatibilità delle turbine utilizzate nell’impianto con un mix di idrogeno al 10% e gas naturale. Condotta in collaborazione con il fornitore di turbine Baker Hughes, il test rappresenta un ulteriore passo in avanti per l’utilizzo del gas green nelle infrastrutture di trasporto gas esistenti

Ok della Regione Sicilia al gasdotto Italia-Malta

La Regione ha siglato il via libera per la costruzione del Melita Transgas Pipeline, il gasdotto sottomarino che collegherà la Sicilia a Malta. Un’opera strategica per favorire l’esportazione di gas dall’Italia e la sicurezza del sistema energetico europeo. L’infrastruttura si estenderà in totale per 159 chilometri, partendo dal terminale di Gela per approdare nella penisola di Delimara

Un nuovo gasdotto per potenziare la fornitura a Rivarolo del Re

La nuova infrastruttura si svilupperà tra Casalmaggiore e Rivarolo del Re ed Uniti, nella provincia di Cremona e in futuro sarà estesa anche a Sabbioneta, in provincia di Mantova. Il progetto, del valore di 5,2 milioni di euro, prevede la posa di 3,4 km di condotte e si rende necessario per garantire la fornitura gas ai cittadini di Rivarolo e sostituire la rete di trasporto esistente, giunta al limite di vita utile

Società Gasdotti Italia: arriva un finanziamento da 60 milioni

Abrdn ha varato un prestito da 60 milioni di euro per conto del partner Phoenix Group al secondo operatore italiano del trasporto del gas naturale. Le risorse, oltre che per rifinanziare un debito esistente, saranno utilizzate per sostenere nuovi investimenti. Tra questi: il rinnovo dell’infrastruttura esistente per preparare la rete al trasporto dell’idrogeno, la sua estensione e la costruzione di una nuova stazione di compressione

Snam compra la prima nave rigassificatrice per la Sardegna

Si chiama Golar Artic la nave metaniera acquistata da Snam per garantire l’approvvigionamento di gas naturale all’isola. La nave, ceduta da Golar LNG, sarà ora convertita in unità di stoccaggio e rigassificazione (FSRU) per poi essere installata a Portovesme. Le opere di conversione dureranno circa 2 anni, mentre l’investimento sostenuto per l’acquisto della nave e della sua conversione è di 269 milioni

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete