Snam lancia la terza edizione di HyAccelerator

L’acceleratore globale del gestore della rete gas nazionale punta a sviluppare il potenziale innovativo di startup e Pmi attive nella filiera dell’idrogeno e della decarbonizzazione, favorendo il loro sviluppo. L’obiettivo è quello di identificare nuove tecnologie che possano supportare il gruppo nel raggiungimento delle sue ambizioni di sostenibilità. Ci si può candidare fino al prossimo 26 marzo.

Italgas e Tokyo Gas Network insieme per sviluppare le reti del futuro

Le due società hanno siglato Memorandum of Understanding che le vedrà collaborare nelle aree strategiche della distribuzione gas. L’accordo, che prevede lo scambio di conoscenze e best practice, è già operativo in tre macro ambiti: la digitalizzazione e l’innovazione delle reti, la loro resilienza sismica e i gas green.

Arera premia l’impianto di grid reverse flow per il biometano di Centria

La società di distribuzione gas di Estra ha ottenuto un contributo di oltre un milione di euro per il progetto sperimentale TWIST. Che ha come obiettivo la realizzazione di un impianto di reverse-flow per la ricompressione del biometano dalla rete di distribuzione alla rete di trasporto. In questo modo le due infrastrutture diventeranno un sistema unico, integrato e flessibile, superando diverse criticità legate all’immissione in rete del gas sostenibile.

Olbia è il primo grande centro della Sardegna a metano

Medea ha concluso la conversione da GPL a gas naturale della rete della città, una tappa storica nel percorso di metanizzazione dell’isola. I lavori, andati avanti per circa 3,5 mesi, fungeranno da modello operativo per le analoghe operazioni che l’azienda realizzerà nei prossimi anni a Cagliari, Sassari, Oristano e Nuoro. La rete è stata inoltre digitalizzata e pronta ad accogliere anche i gas rinnovabili.

La Golar Tundra sarà posizionata a Vado Ligure dal 2026

È il comune della provincia di Savona quello scelto da Snam come location definitiva per la nave rigassificatrice, ora ormeggiata nel porto di Piombino. La Frsu sarà collocala a circa 4 chilometri di distanza dalla costa, dove comincerà a operare nella seconda parte del 2026 e vi resterà per 17 anni, e sarà collegata alla rete nazionale tramite un micro tunnel. Tutto il progetto sarà accompagnato da un rigoroso piano di mitigazione dell’impatto delle opere.

Julia Rete, estende la rete gas a Giulianova

I lavori interessano un’ampia area a ovest del centro abitato e prevedono la posa di circa un chilometro di nuove condotte con un investimento di 60.000 euro. La loro conclusione permetterà di raggiungere con il servizio di distribuzione il 98% della cittadina in provincia di Teramo. Intento la società porta avanti anche un programma di opere finalizzato ad ammodernare le tratte più datate della rete.

Snam: avviati i test sulla Golar Tundra

La nave rigassificatrice, ormeggiata nel porto di Livorno, è stata raggiunta dalla metaniera Maran Gas Kalymnos, proveniente dall’Egitto con un carico di 170.000 metri cubi di GNL. Hanno preso così il via i primi test in vista dell’entrata in esercizio della FOSRU, strategica per la sicurezza energetica del Paese, prevista, se tutto procederà senza problemi, per la fine di maggio.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete