Record di investimenti per BrianzAcque nel 2023

L’assemblea dei soci ha approvato il bilancio 2023, chiuso con 2 milioni di utili e investimenti per oltre 65 milioni, cresciuti del 34% sul 2022. Enrico Boerci, confermato alla guida dell’azienda, punta a creare una rete con i gestori di Como e Lecco.

Publiacqua: San Casciano ora è fuori dall’infrazione comunitaria

Concluso il complesso di opere, progettate dal gestore idrico con Ingegnerie Toscane, che permettono al comune del Chianti fiorentino di uscire dalla procedura di infrazione comunitaria. I lavori, realizzati con una spesa di 25 milioni di euro, hanno visto la realizzazione del nuovo impianto di depurazione di Ponterotto, il rinnovo della rete fognaria nel capoluogo, il potenziamento di quella della frazione di Mercatale e del depuratore al suo servizio.

In arrivo in Friuli-Venezia Giulia i fondi Pnrr per fognature e depurazione

Il via libera della Giunta regionale all’accordo di programma siglato con ministero dell’Ambiente e della Sicurezza energetica (MASE) e con l’Autorità unica per i servizi idrici, sblocca il pacchetto da 12,5 milioni di euro che la Regione si era aggiudicata sui fondi Pnrr destinati alle opere in ambito fognature e depurazione. Partono, quindi, sei progetti che interessano altrettanti comuni.

Acque potenzia il sistema fognario e depurativo di Bientina

Il gestore del Basso Valdarno ha concluso il maxi-intervento da 6,4 milioni nella cittadina del pisano. I lavori, che hanno interessato anche parte del comune di Buti, hanno permesso di migliorare e razionalizzare il sistema di raccolta dei reflui nel territorio, eliminando diversi scarichi in ambiente. Sono stati posati 6,2 chilometri di nuove condotte fognarie ed è stato potenziato il depuratore di Bientina, dove ora confluisce anche una parte dei reflui del comune limitrofo.

Ruzzo Reti: opere per 6 milioni a Roseto degli Abruzzi

Importante l’impegno economico del gestore del teramano per migliorare la qualità del servizio nella cittadina balneare. Dopo aver concluso interventi di rilievo, come il rinnovo della rete idrica in alcune frazioni e la posa di quella fognaria, ora sta lavorando alla distrettualizzazione delle infrastrutture e a marzo partirà la campagna di sostituzione massiva dei misuratori. Nei prossimi due anni sarà realizzata la fognatura dalla contrada Mazzocco fino alla costa.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete