Aset: nuovo impianto di potabilizzazione dell’acqua

Il gestore marchigiano propone una soluzione concreta al problema della scarsità idrica: l’acqua di falda diventa potabile grazie ad un impianto ad osmosi inversa con potenzialità produttive di 100 litri al secondo.

Publiacqua: opere per 9 milioni nel comune di Lastra a Signa

L’investimento supporterà una serie di interventi finalizzati a garantire l’approvvigionamento idrico della cittadina in provincia di Firenze e a rendere efficiente il sistema di raccolta e trattamento dei reflui. I lavori, che saranno realizzati in un arco temporale di 5 anni, prevedono il rinnovo di parte della rete di distribuzione, l’ammodernamento dell’impianto di depurazione e della rete fognaria e la costruzione del collettore

Acque veronesi potenzia la rete idrica di Nogarole Rocca

Ammonta a 1,2 milioni di euro l’investimento del gestore sul sistema acquedottistico del comune in provincia di Verona. Il progetto prevede l’ottimizzazione degli impianti di potabilizzazione a servizio delle reti di distribuzione, con la sostituzione dei vecchi sistemi con apparecchiature di nuova generazione. I lavori, al via, saranno conclusi entro 4 mesi

acquevenete avvia cantieri per 3,4 milioni in provincia di Rovigo

I lavori programmati dal gestore riguarderanno reti e impianti di 18 comuni. I principali comprendono interventi di estensione e sostituzione di reti di distribuzione idrica, per una spesa di oltre un milione di euro, la costruzione di nuovi collettori e tratti di reti fognarie e la sistemazione e ammodernamento di alcuni sistemi di depurazione

BM Tecnologie Industriali cresce puntando sulla rete d’impresa IWS

Cresce l’azienda padovana che rinnova la forza vendita presentando il nuovo direttore vendite e la squadra per il futuro. Per la nuova fase di sviluppo si continua a puntare sulla complementarietà delle aziende parte della rete d’impresa IWS – Integrated Watercare Solutions. Ad Accadueo 2018 le aziende IWS parteciperanno insieme promuovendo un ciclo di incontri dedicati ai temi del ciclo idrico integrato.

“Padania Acque“ conclude gli interventi straordinari sulla rete di Crema

Il gestore è dovuto intervenire con urgenza sulle reti del centro storico interessate da una serie ripetuta di rotture nei giorni scorsi. Problemi legati alla fragilità dell’infrastruttura, realizzata tra 50 e 100 anni fa, accentuata inoltre dagli interventi condotti dalla stessa realtà sul sistema di potabilizzazione, i quali hanno portato ad un incremento della pressione di distribuzione.

“Padania Acque” conclude gli interventi straordinari sulla rete di Crema

Il gestore è dovuto intervenire con urgenza sulle reti del centro storico interessate da una serie ripetuta di rotture nei giorni scorsi. Problemi legati alla fragilità dell’infrastruttura, realizzata tra 50 e 100 anni fa, accentuata inoltre dagli interventi condotti dalla stessa realtà sul sistema di potabilizzazione, i quali hanno portato ad un incremento della pressione di distribuzione.

Aqp e Acs insieme per evitare una nuova crisi idrica

L’approvvigionamento idrico in estate è sempre a rischio per diverse aree di Puglia e Irpinia. Le due società pertanto si sono mosse con largo anticipo chiedendo un’ulteriore dotazione di acqua. È necessario però che Regione Campania sblocchi i fondi per la costruzione di un nuovo impianto di captazione a Cassano Irpino ed entri in servizio il potabilizzatore di Conza, la cui attivazione è attea da due anni

Nasce la rete d’impresa IWS

Integrated Watercare Solutions (IWS) è anche formalmente una rete d’impresa che si pone come interlocutore unico per i gestori del ciclo idrico integrato. Infatti un atto notarile ha sancito ufficialmente la costituzione di una rete già operativa dal 2013, che ha visto la collaborazione di cinque diverse realtà aziendali con la condivisione di know how, prodotti e rete commerciale

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete