“Acquedotto Pugliese” ha potenziato il depuratore di Ordona

La capacità di trattamento dell’impianto a servizio del comune del foggiano è stata aumentata da 2.589 a 3.634 abitanti equivalenti, grazie aD una serie di interventi che hanno interessato sia la linea delle acque sia quella dei fanghi. I lavori, pianificati da Regione Puglia, sono stati effettati con un finanziamento Cipe di 740.000 euro.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete