Nuove Acque inaugura il depuratore di Bucine

È già è operativo il nuovo impianto di depurazione, situato in località Ambra nel Comune di Bucine, che servirà l’intero agglomerato, con una potenzialità di 1.200 abitanti equivalenti.

I gestori idrici di Utilitalia fanno squadra e nasce il Patto per l’acqua

Sono 23 le aziende associate alla Federazione che hanno dato vita all’iniziativa che punta a compiere azioni utili a sostegno di politiche nazionali di tutela ambientale e della risorsa. Un impegno che per avere effetti concreti richiede il superamento di alcune criticità del settore, riassunte in 4 punti: riduzione della frammentazione, introduzione di parametri di verifica gestionale, consolidamento industriale del comparto e approccio integrato tra i diversi usi dell’acqua.

Nuove Acque va avanti con la distrettualizzazione delle reti

10 i comuni della provincia di Arezzo interessati dai nuovi interventi finalizzati alla riduzione delle perdite idriche per un investimento che sfiora il mezzo milione di euro. Obiettivo che il gestore idrico sta perseguendo, innanzitutto, attraverso la distrettualizzazione delle infrastrutture di distribuzione e l’ottimizzazione delle pressioni delle reti

Nuove Acque: i fondi del PNRR per il nuovo approvvigionamento idrico di Chiusi

Sarà realizzato con oltre 3,8 milioni messi a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza il progetto, messo a punto dal gestore idrico e dall’Ente Acque Umbre Toscane, che permetterà di approvvigionare la cittadina della provincia di Siena con acqua di migliore qualità proveniente dall’invaso di Montedoglio. L’opera garantirà un apporto costante di risorse idriche, anche per uso irriguo, anche nei periodi più critici dell’anno, preservando il lago di Chiusi

Nuove Acque sempre più virtuosa: calano ancora i prelievi di acqua

Il gestore idrico della provincia di Arezzo e parte della provincia di Siena ha presentato il Bilancio di Sostenibilità 2020 che evidenzia una riduzione del 5% del prelievo di risorsa rispetto al 2019. Un risultato frutto degli investimenti nella ricerca e riduzione delle perdite portato avanti negli anni e che ha consentito all’azienda di tagliare del 50% i volumi immessi in rete dal 1999, quando la società ha iniziato la gestione

Nuove Acque amplia la rete fognaria di Foiano della Chiana

L’azienda ha completato il collegamento della parte nord del comune aretino al depuratore “Molin Nuovo”, consentendo così a 1700 abitanti di usufruire del servizio. L’opera, realizzata con un investimento di circa un milione di euro, ha visto la posa di oltre 5 km di condotte, delle quali 4,5 in gravità e la parte restante in pressione. Realizzati anche 2 impianti di sollevamento e 19 pozzetti di sfioro.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete