Lario Reti: separazione della fognatura mista a Paderno d’Adda

Lario Reti Holding ha dato il via ai lavori per la separazione della fognatura mista nel comune di Paderno d’Adda. Le opere diminuiranno la probabilità di formazione di allagamenti e garantiranno un servizio più efficiente e rispettoso dell’ambiente.

Lario reti Holding: un nuovo collettore per Margno e Casargo

Sarà completato a metà del 2025 il nuovo collettore intercomunale che recapita i reflui dei due comuni dell’Alta Valsassina al depuratore di Taceno. Un progetto da due milioni di euro, che migliorerà il servizio e faciliterà il controllo e la manutenzione dell’infrastruttura.

Lario reti Holding programma investimenti per 35 milioni per il 2024

Il budget per l’anno in corso del gestore idrico della provincia di Lecco conferma l’alto volume di investimenti, pari a 105 euro per abitante, secondo il trend in atto negli ultimi nove anni. L’ammodernamento dell’Acquedotto Brianteo, il collettamento dei reflui da Oliveto Lario verso il depuratore di Valmadrera e la dismissione del depuratore di Imbersago sono i principali interventi in programma, senza trascurare la digitalizzazione e distrettualizzazione delle reti per la riduzione delle perdite.

Lario Reti Holding: a pieno regime il depuratore di Barzio

È rientrato in funzione al pieno delle sue potenzialità, ora accresciute, il depuratore, realizzato negli anni Novanta e sottoposto a un importante intervento di rinnovamento partito nel 2022. Le opere, del valore di 1,5 milioni di euro, hanno permesso di efficientare l’impianto sia sotto il piano energetico sia della capacità di trattamento. L’alta qualità delle acque depurate ne permetterà il riutilizzo in ottica di economia circolare.

Lario Reti Holding rifà l’adduttrice tra Paderno d’Adda e Robbiate

I lavori hanno come obiettivo la realizzazione di un nuovo collegamento diretto tra i serbatoi situati nei due comuni, per rendere l’approvvigionamento delle utenze più efficiente e migliorare la gestione delle pressioni. A questo scopo saranno sostituite circa 1,1 chilometri di vecchie condotte con nuove tubazioni in acciaio e anche parte della rete di distribuzione. I lavori, per i quali è stato stanziato finanziamento di 1,3 milioni del PNRR, si concluderanno entro l’estate 2024.

Water Alliance, GSE e Regione Lombardia insieme per lo sviluppo sostenibile delle infrastrutture idriche

Le tre realtà hanno siglato un patto istituzionale per supportare la sostenibilità della gestione del ciclo idrico sul territorio lombardo. L’accordo, della durata di tre anni, mira in particolare a favorire interventi di efficientamento energetico e di integrazione delle fonti rinnovabili, e a promuovere la riduzione dei consumi in tutti gli asset gestiti dalle 13 aziende idriche pubbliche della rete Water Alliance.

Lario Reti Holding: in esercizio il nuovo collettore da Oliveto Lario a Valmadrera

La nuova infrastruttura convoglia anche i reflui di Oliveto Lario e delle sue frazioni all’impianto di depurazione di Valmadrea. Un’opera fondamentale per la tutela della qualità delle acque del Lago di Como, che il gestore ha realizzato con un investimento di 9,1 milioni. Ma un intervento molto complesso dal punto di vista tecnico, che ha visto la posa di 9,4 chilometri di condotte sul fondo dello stesso lago, a una profondità di 140 metri.

Water Alliance: selezionati i progetti innovativi per la gestione delle acque

Ostara (Canada), Alpha Cleantec e Waterjade (Italia) sono le tre start up che hanno vinto la call internazionale indetta per promuovere l’innovazione nella gestione delle acque dalla rete delle 13 aziende pubbliche del ciclo idrico lombardo. Lanciata lo scorso ottobre, la call è stata un vero successo e ha visto la partecipazione di 57 realtà di tutto il mondo. Ora i tre progetti selezionati approdano alla fase pilota.

Lario Reti Holding: 36,5 milioni di investimenti nel 2023

A tanto ammontano gli investimenti previsti dal budget 2023 del gestore idrico della provincia di Lecco. Le risorse saranno utilizzate in parte per portare avanti il potenziamento delle infrastrutture, come l’ammodernamento del depuratore di Mandello del Lario, l’adeguamento del collettore fognario intercomunale di Oggiono, la seconda linea dell’Acquedotto Brianteo. Ma anche a proseguire il piano smart meter, la ricerca perdite e progetti di efficienza energetica.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete