Il Comune di Riccione ricorre contro la gara gas

Assegnata di recente ad Adrigas, la concessione nell’Atem di Rimini, che comprende 43 comuni di tre diverse province, finisce davanti al tar dell’Emilia-Romagna su richiesta dell’ente che ne chiede l’annullamento.

Il Consiglio di Stato mette fine alla disputa sulla gara del gas per La Spezia

Il massimo giudice amministrativo ha respinto il ricorso presentato da Ireti sull’assegnazione della gara per il servizio di distribuzione del metano nella città di La Spezia e in 32 comuni della sua provincia, confermando l’aggiudicazione del servizio a Italgas. Questa si era imposta con un’offerta che ha previsto investimenti per 230 milioni di euro.

Partita la gara gas per l’Atem di Trento

Agenzia provinciale per gli appalti e i contratti di Trento ha pubblicato il bando per l’affidamento del servizio di distribuzione su tutto il territorio provinciale, dove oggi sono attive sei società. La concessione avrà una durata di 12 anni per un valore di oltre 400 milioni di euro e prevede anche la possibile estensione dei servizi alle aree del Trentino Occidentale. Le offerte si possono presentare fino al prossimo 19 luglio.

Passi in avanti verso la gara per l’Atem FR1 Ovest

Sono 23 i comuni dell’ambito ottimale, con Frosinone come capofila, che hanno siglato la convenzione per l’affidamento del servizio, documento propedeutico al bando di gara europeo. Questa permetterà di aumentare la metanizzazione del territorio, rinnovare le reti esistenti grazie a investimenti previsti per la società aggiudicataria pari a 75 milioni di euro nei 12 anni di concessione.

Gas a Torino: si riparte con Italgas

Siglato il novo contratto di servizio che assegna alla società, vincitrice della gara, la gestione per i prossimi 12 anni della distribuzione nell’Atem Torino 1, che comprende il capoluogo piemontese e cinque comuni della sua area metropolitana. Contratto che include anche un piano di investimenti da 330 milioni, per potenziare e ammodernare l’infrastruttura, per portare il servizio ad aree ancora non raggiunte e accelerare la transizione energetica.

Distribuzione gas: diamo nuovo slancio alle gare

Dal 2000 sono solo 31 le gare bandite e di queste solo 7 sono arrivate a conclusione. A chiedersi perché il sistema stenti a decollare è uno studio dell’Istituto Bruno Leoni che ha individuato una serie di ostacoli che frenano l’emanazione dei bandi. La ricerca propone anche degli indirizzi per modifiche legislative, tra i quali l’inserimento delle gare in una prospettiva più di lungo termine in chiave di transizione energetica.

Passata a 2i Rete Gas la distribuzione gas a Napoli

È avvenuto il passaggio di consegna degli impianti di distribuzione gas tra il gestore uscente, Italgas, e il nuovo concessionario, 2i Rete Gas, aggiudicatario della gara per l’Atem Napoli 1 che, oltre al capoluogo campano, comprende altri cinque comuni della sua provincia. Si tratta del più grande e complesso trasferimento di servizio in Italia. La società, nell’arco dei 12 anni di concessione, ha previsto investimenti per 240 milioni di euro

Distribuzione gas a Napoli: comincia l’era di 2i Rete Gas

Siglato il contratto con il Comune per l’avvio da parte della società della gestione della distribuzione gas nell’Atem “Napoli 1”, che oltre il capoluogo partenopeo comprende altri 6 comuni della provincia. Si chiude così il lungo procedimento di una gara avviata nel 2018 e passata al vaglio di Tar Campania e Consiglio di Stato, che 2i Rete Gas si è aggiudicata con un’offerta che prevede investimenti per circa 250 milioni di euro

Ad AcegasApsAmga la gara per la distribuzione nell’ATEM Udine 2

La multiutility si è aggiudicata la gara per la gestione nel servizio per i prossimi 12 anni nell’ATEM che comprende la città di Udine e 17 comuni della sua provincia. Gara del valore di 115 milioni, che la società, controllata interamente da Gruppo Hera, ha vinto grazie a una proposta in grado di conciliare efficienza di gestione, alti standard di sicurezza, innovazioni nell’asset management, sostenibilità ambientale e investimenti per oltre 80 milioni.

A 2i Rete Gas la gara per l’Atem Napoli 1

La società si è aggiudicata la gara per la distribuzione nell’ambito territoriale che comprende il capoluogo campano e i comuni di Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano, Torre Annunziata e Torre del Greco. Una gara del valore di 650 milioni di euro, che rafforza la presenza di 2i Rete Gas in Campania, dove già distribuisce gas a oltre 252.000 utenze e, tramite Cilento Reti Gas, sta metanizzando 31 comuni.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete