Borgo San Dalmazzo dice sì al teleriscaldamento di Edison

L’amministrazione comunale della cittadina ha approvato lo schema di convenzione con la società per la realizzazione del sistema di distribuzione del calore, primo passaggio dell’iter autorizzativo dell’opera. Il progetto prevede la posa di una rete dell’estensione di circa 12 chilometri, alimentata da una centrale a cogenerazione abbinata a caldaia a biomassa

Università di Padova: 5 milioni dall’Europa per recuperare energia dalle reti idriche

L’Ateneo si è assicurato il finanziamento nell’ambito del programma comunitario Horizon European con il progetto H-HOPE, che si propone di sviluppare una tecnologia a basso costo per recuperare l’energia residua dell’acqua in contesti idrici attualmente non sfruttati, come reti di distribuzione, canali di scarico e correnti sottomarine e lagunari. L’Università è capofila del progetto che coinvolge altre 14 realtà da 9 paesi del Continente

Edison realizza un nuovo teleriscaldamento per Alzano Lombardo

La società sta concludendo la prima parte delle opere finalizzate a dotare la cittadina bergamasca di un nuovo sistema di teleriscaldamento. Il progetto, da 5 milioni di euro, prevede la costruzione di una nuova centrale di cogenerazione ad alta efficienza, il rifacimento della rete di distribuzione del calore esistente e la sua estensione per almeno altri 6 chilometri per servire nuove zone.

Ok dell’Antitrust all’acquisizione di IDG da parte di 2i Rete Gas

L’Autorità garante della concorrenza ha dato il via libera all’operazione che conclude lo scambio di asset tra F2i ed Edison. Operazione che permette a 2i Rete Gas di rafforzarsi nella distribuzione gas e di raggiungere i 4,5 milioni di utenze servite. La società dovrà però cedere 27.500 punti di riconsegna nell’Atem Roma 4, dove, con l’acquisizione di IDG, andrebbe ad assumere una posizione dominate che limiterebbe la concorrenza in vista della futura gara.

Presentato il progetto per il teleriscaldamento di Ciriè

A realizzare l’infrastruttura sarà Etc Ecotermica Ciriè, società partecipata al 60% da Edison e per la parte restante da Ecotermica Servizi. Il progetto, del valore di 15 milioni di euro, prevede la realizzazione di una rete dell’estensione di 15 chilometri che riceverà l’energia termica da una centrale di cogenerazione alimentata a gas e a biomasse, provenienti dalla pulizia dei boschi limitrofi

Edison inaugura il sistema di teleriscaldamento di Cerialdo di Cuneo

Lavori terminati nella frazione di Cuneo, dove Edison, con un investimento di 4 milioni di euro, ha realizzato un nuovo impianto di teleriscaldamento. Il sistema si compone di una rete di 2 chilometri di estensione, alla quale sono collegate oltre 350 utenze, e di una centrale alimentata a cippato, proveniente dalla pulizia dei boschi circostanti

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete