Strategia industriale per un bene pubblico: la gestione in house del servizio idrico tra esperienze sul campo e nuove sfide

La proposta di legge Daga ha riacceso il dibattito sulla gestione pubblica del servizio idrico integrato. L’esperienza del Veneto dimostra la validità dello strumento della società a capitale interamente pubblico, secondo il modello dell’in-house providing, per coniugare l’efficienza e la dinamicità di una gestione industriale, capace di realizzare gli ingenti investimenti necessari per il miglioramento del servizio, con la necessità di un vero controllo sulla gestione da parte del socio pubblico.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete