Cinque milioni per l’espansione del teleriscaldamento in Alto Adige

La provincia di Bolzano ha pubblicato un bando che mette a disposizione cinque milioni di euro per lo sviluppo delle reti di teleriscaldamento nel territorio. Possono accedere ai fondi comuni e aziende che gestiscono impianti presentando domanda entro il prossimo 16 aprile. I progetti devono avere un costo compreso tra i 100.000 e i 4 milioni di euro.

Lo SWM di Acquedotto Pugliese: dal progetto alla realizzazione

Servizi a Rete TOUR 2023, 27-28 settembre 2023 | Villa Campolieto, Ercolano (NA)

Durante l’ottava edizione dal titolo “L’impegno del Servizio Idrico Integrato al tempo dei cambiamenti climatici. Strumenti, progetti e soluzioni tecniche”, esperti provenienti da tutta Italia si daranno appuntamento ad Ercolano per confrontarsi e mettere a fattor comune le proprie esperienze e progetti. Questo sarà uno degli interventi in programma all’interno della sessione Digitalizzazione della rete idrica e riduzione delle perdite. Per saperne di più leggi l’abstract e iscriviti ora.

Regione Lombardia: 15 milioni per efficientare l’illuminazione pubblica dei comuni

Al via il bando Illumina con il quale la Regione sostiene gli interventi di riqualificazione degli impianti dei comuni con popolazione fino a 5000 abitanti. Gli interventi ammessi devono essere realizzati, collaudati e rendicontati entro il 30 novembre 2023 e vengono coperti fino a una spesa massima di un milione per ogni progetto. Progetti che devono avere un costo pari almeno a 50.000 euro

Pubblicato il bando per la metanizzazione di Isolabona

L’amministrazione comunale del borgo della provincia di Imperia ha pubblicato l’avviso per la progettazione, l’estensione e la gestione della rete di distribuzione del metano nel suo territorio, attualmente servito dal GPL. La concessione avrà una durata di 15 anni e il termine ultimo per la presentazione delle proposte è fisato a prossimo 30 giugno.

Regione Piemonte: bando per l’efficientamento dell’illuminazione nei comuni

La Regione mette a disposizione degli enti 8,7 milioni per gli interventi finalizzati alla riduzione dei consumi degli impianti di pubblica illuminazione. Il bando coprirà fino all’80% del costo delle opere, per un massimo di 400.000 euro, ma i lavori dovranno garantire un risparmio di energia del 40%. Ammessi anche interventi integrati per implementare nuovi servizi smart

Trieste: lanciato il bando per la distribuzione gas

Pubblicato il bando, messo a punto dal Comune di Trieste, capofila della gara, per l’affidamento per 12 anni del servizio di distribuzione gas nell’Atem Trieste. L’Atem, del valore di circa 230 milioni di euro, oltre alla città comprende i comuni di Muggia, Duino Aurisina, San Dorligo, Sgonico, Monrupino. Il termine ultimo per la presentazione dell’offerta è il 31 marzo del prossimo anno.

Con Illumina Regione Lombardia sostiene l’efficientamento dell’illuminazione pubblica

La Regione ha approvato un bando finalizzato ad efficientare e ammodernare gli impianti di pubblica illuminazione. Il bando si rivolge esclusivamente ai comuni con una popolazione fino a 5.000 abitanti e mette a disposizione in totale 15 milioni di euro. Gli interventi ammessi devono essere realizzati, collaudati e rendicontati entro il 30 novembre 2023

Terna assegna una gara da 300 milioni per lo sviluppo della rete nazionale

Ad aggiudicarsela 17 imprese, tutte italiane. I lavori, che consistono nella posa di linee elettriche interrate, da realizzare nei prossimi 3 anni, interessano tutta la Penisola e sono stati suddivisi in lotti. Tra le principali, il collegamento elettrico Colunga-Calenzano, tra le province di Bologna e Firenze, da 170 milioni di euro, il riassetto della rete nelle principali città metropolitane e gli interventi per migliorare la sicurezza della rete nella Sicilia sudorientale

Acquedotto Pugliese mette in gara interventi per 300 milioni

Il Consiglio di amministrazione del gestore idrico pugliese ha approvato una nuova serie di bandi che interessano la conduzione e manutenzione delle reti idriche e fognarie, per un valore di 240 milioni di euro. A questi si aggiungono i bandi per l’adeguamento dei depuratori delle province di Bari e Barletta Andria Trani, di Brindisi, di Taranto e di Foggia per un importo di 47,5 milioni, e la fornitura di un gruppo elettrogeno per il sistema di sollevamento idrico di Manfredonia

Teleriscaldare con la paglia di riso: il bando di Gal Risorsa Lomellina

Sfruttare un sottoprodotto della filiera del riso per teleriscaldare gli edifici pubblici. È l’idea della società, costituita da enti pubblici, aziende private e associazioni della Lomellina, per aiutare i comuni a spendere meno e gli agricoltori ad aumentare gli incassi valorizzando una fonte rinnovabile a km zero. Progetto sostenuto con un bando, in scadenza il 6 luglio, che copre fino al 90% delle spese per la progettazione e realizzazione dell’infrastruttura

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete