Agcom analizza le tecnologie di comunicazione per i sistemi di smart metering

È stato pubblicato lo studio condotto dall’Autorità per le comunicazioni in collaborazione con l’Aeegsi. Il Power lines communication è il sistema più diffuso, mentre tra i wireless da segnalare le tecnologie basate sullo spettro a uso libero e quelle su spettro autorizzato a uso esclusivo, come il Gsm e, in particolare, l’Lte/NBIoT

Sistemi di distribuzione chiusi: la parola al Parlamento

Sarà il Parlamento a decidere del futuro delle reti elettriche private per lo scambio di energia prodotta da prosumer verso più clienti. Sul tema i pareri dell’Aeegsi e dell’Agcom sono discordanti: per la prima vanno permessi solo quando risultino più efficienti della rete pubblica, per la seconda permettono di eliminare ostacoli alla concorrenza tra differenti modelli organizzativi di reti e tra differenti tecnologie di generazione

Agcom e Aeegsi siglano un protocollo di intesa sullo smart metering gas

L’accordo siglato tra le due autorità prevede una collaborazione gestionale e tecnico-scientifica sulle reti wireless applicate alla distribuzione energetica. Servirà anche a sostenere iniziative come il progetto Machine to Machine, a definire il ruolo delle utility energetiche e idriche nei progetti di sviluppo delle infrastrutture di comunicazioni elettroniche.

Banda ultralarga, entro metà novembre il piano Enel

Enel presenterà entro la prima metà di Novembre il piano per la banda ultralarga a Metroweb, Governo, Agcom e Authority per l’energia.
Il piano che riduce di un quarto i costi di posa si propone di far passare la fibra nei cavi elettrici. Il progetto, che partirà nella prima metà del 2016, interesserà 35 milioni di abitazioni su 25 differenti realtà italiane.

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete