Italgas prossima all’acquisizione di 2i Rete Gas

È stato avviato un periodo di negoziazione in esclusiva al termine del 100% del quale Italgas potrà procedere alla formulazione di un’offerta vincolante per l’acquisto del 100% del capitale di 2i Rete Gas

Il Consiglio di Stato mette fine alla disputa sulla gara del gas per La Spezia

Il massimo giudice amministrativo ha respinto il ricorso presentato da Ireti sull’assegnazione della gara per il servizio di distribuzione del metano nella città di La Spezia e in 32 comuni della sua provincia, confermando l’aggiudicazione del servizio a Italgas. Questa si era imposta con un’offerta che ha previsto investimenti per 230 milioni di euro.

2i Rete Gas: collegati cinque impianti di biometano alla rete di distribuzione

Continua l’impegno di 2i Rete Gas per la transizione energetica con il collegamento di un nuovo impianto di biometano situato a Gottolengo (BS), che si aggiunge agli altri quattro già collegati nelle province di Lodi, Asti e Lecce e Brescia. I volumi prodotti previsti dei cinque impianti soddisfano le necessità energetiche annuali di più di 15 mila famiglie.

2i Rete Gas emesso un nuovo bond da 550 milioni

Il nuovo prestito obbligazionario, che ha ottenuto un ottimo riscontro sul mercato, con una domanda tre volte superiore all’offerta, sarà quotato presso il mercato Euronext Dublin, dove sono quotati gli altri 5 bond emessi dalla società. I proventi netti saranno utilizzati per rifinanziare in anticipo alcune scadenze e consolidare il ruolo dell’azienda come secondo operatore nazionale nella distribuzione gas.

2i Rete Gas collega tre impianti di biometano alla sua rete

Il gas sostenibile comincia a scorrere nelle infrastrutture del secondo operatore nazionale della distribuzione, che ha connesso alla sua rete tre impianti di produzione situati nelle province di Lodi, Asti e Lecce e di proprietà di società terze. La quantità immessa a regime sarà in grado di soddisfare il fabbisogno annuo di circa 10.000 famiglie.

Passata a 2i Rete Gas la distribuzione gas a Napoli

È avvenuto il passaggio di consegna degli impianti di distribuzione gas tra il gestore uscente, Italgas, e il nuovo concessionario, 2i Rete Gas, aggiudicatario della gara per l’Atem Napoli 1 che, oltre al capoluogo campano, comprende altri cinque comuni della sua provincia. Si tratta del più grande e complesso trasferimento di servizio in Italia. La società, nell’arco dei 12 anni di concessione, ha previsto investimenti per 240 milioni di euro

Bandita la prima gara gas in Calabria

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il bando europeo per la concessione per 12 anni del servizio di distribuzione nell’Atem Catanzaro-Crotone, che comprende le due città e 105 comuni delle loro province. Il valore contrattuale della gara è di 250 milioni e il termine per presentare le offerte, che potranno contenere anche circa 200 interventi per l’estensione delle reti e la metanizzazione di nuovi comuni, è fissata a luglio del prossimo anno

Distribuzione gas a Napoli: comincia l’era di 2i Rete Gas

Siglato il contratto con il Comune per l’avvio da parte della società della gestione della distribuzione gas nell’Atem “Napoli 1”, che oltre il capoluogo partenopeo comprende altri 6 comuni della provincia. Si chiude così il lungo procedimento di una gara avviata nel 2018 e passata al vaglio di Tar Campania e Consiglio di Stato, che 2i Rete Gas si è aggiudicata con un’offerta che prevede investimenti per circa 250 milioni di euro

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete