01/06/2017
Servizi a Rete

Si estende la rete di teleriscaldamento di Udine


Riprendono i lavori per l’estensione della rete di teleriscaldamento a Udine. Con l’inizio degli scavi in via Malborghetto entra nel vivo il quarto lotto delle opere che hanno come obiettivo il collegamento all’infrastruttura, alimentata dalla centrale di trigenerazione dell’Ospedale, del quartiere del Centro studi. Secondo il cronoprogramma del progetto di Siram, la capofila dell’associazione temporanea d’impresa Aton, concessionaria delle opere, il collegamento degli istituti scolatici che sorgono nell’area (Istituti scolastici Malignani, Marinelli e Zanon) verrà completato entro il prossimo settembre, così da garantire il riscaldamento del polo scolastico già da ottobre. Contemporaneamente alla posa dell’infrastruttura di distribuzione del calore, verranno realizzati anche gli interventi per la conversione degli impianti di riscaldamento delle scuole e quindi l’installazione degli scambiatori di calore.
Con l’allacciamento del Centro studi, la rete di teleriscaldamento alimenterà complessivamente 45 utenze, delle quali oltre 30 condomini, per una potenza allacciata di circa 40 MW e un fabbisogno termico di circa 25.000 MWh/anno. Un ulteriore tassello che porterà un risparmio di circa 7.500 tonnellate annue di CO2 emesse in atmosfera, con una riduzione di consumi relativi alla produzione di energia termica ed elettrica di circa 2.000 tep all’anno.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete