20/05/2016
Servizi a Rete

Romagna Acque compie 50 anni


Sono passati 50 anni da quando gli amministratori delle Provincie di Forlì e Ravenna decisero di dare vita al Consorzio Acque nei loro territori. La ‘prima pietra’ di un percorso lungo mezzo secolo che oggi vede come protagonista Romagna Acque-Società delle Fonti Spa, ‘erede’ del Consorzio nato allora.
All’epoca, la situazione idropotabile della Romagna era problematica: diverse parti del territorio (soprattutto nel ravennate) registravano frequenti momenti di carenza idrica, un problema che si era tramandato nei secoli. Negli anni della ricostruzione e del boom economico, gli amministratori decisero di costituire un consorzio che avesse come obiettivo la costruzione di un grande ‘serbatoio’ di buona acqua, e di una rete acquedottistica che la distribuisse dalla montagna alla pianura. Ecco allora la progettazione e la costruzione della diga di Ridracoli: i lavori si svolsero dal 1976 al 1982 e, finalmente, nel 1987, l’avvio della distribuzione da parte dell’Acquedotto della Romagna, che a Ridracoli fa capo.
Il resto è storia più recente. Espansa la base sociale anche ai Comuni del riminese, negli anni Novanta il Consorzio si trasformò in una società per azioni. Nel 1994 nacque così Romagna Acque, che dieci anni dopo diventò proprietaria di tutte le fonti locali che contribuiscono a costituire la rete idropotabile romagnola acquisendo la denominazione attuale, Romagna Acque-Società delle Fonti.
Alla fine di questo cinquantennio fondamentale, Romagna Acque è la SpA, a capitale totalmente pubblico, proprietaria di tutte le fonti idropotabili per usi civili della Romagna, che effettua la fornitura all’ingrosso della risorsa per le province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini.
Numerosi gli eventi organizzati in tutta la Romagna dalla società per festeggiare la ricorrenza, tra i quali un volume storico, ‘Il governo dell’acqua’, scritto da Alberto Malfitano con prefazione del professor Roberto Balzani, che racconta la storia di questo mezzo secolo di vita.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete