15/06/2021
Servizi a Rete

Regione Piemonte: bando per l’efficientamento dell’illuminazione nei comuni

Dopo la positiva esperienza del 2018, Regione Piemonte lancia un nuovo bando finalizzato a efficientare l’illuminazione pubblica dei comuni. Un’operazione per la quale vengono messe a disposizione risorse pari a 8,7 milioni di euro, finanziate con il Por Fesr 2014-2020.

Al bando possono prendere parte gli Enti locali, in forma singola o aggregata, ma non i comuni capoluogo di provincia. Questi sono stati esclusi in quanto possono far rientrare gli interventi di efficientamento dell’illuminazione all’interno delle Strategie Urbane.

 

Meno consumi e servizi smart

La misura ha come obiettivo di aiutare i comuni a:

  • ridurre i consumi energetici dei sistemi di pubblica illuminazione
  • migliorare la qualità dell’aria
  • sostenere l’innovazione tecnologica, con l’implementare di servizi smart

A tale scopo, oltre alla riqualificazione degli impianti, il bando ammette anche interventi integrati in ottica smart. Interventi che permettano di realizzare servizi come sistemi per:

  • controllare il traffico
  • videosorvegliare 
  • monitorare le condizioni meteorologiche o dell’inquinamento
  • progredire con servizi per la connessione WiFi

Il finanziamento andrà a coprire l’80% della spesa, ed è previsto un anticipo del 50% del contributo, ma il contributo massimo che sarà concesso non potrà superare i 400.000 euro.

 

Abbattere i consumi di energia del 40%

Per quanto riguarda la riduzione dei consumi, i comuni che beneficeranno del contributo dovranno garantire che gli interventi sui sistemi portino a un risparmio di energia minimo pari al 40% rispetto ai consumi registrati in precedenza. Un risultato che appare perfettamente alla portata, considerando che, con l’edizione del bando 2018, il risparmio medio per intervento è risultato superiore al 50%.

I lavori, inoltre, dovranno essere conclusi entro un anno dalla concessione del finanziamento. Le domande vanno presentate telematicamente attraverso la piattaforma FINanziamenti DOMande della Regione

 

 
 

 

Un bilancio molto positivo

Nell’edizione 2028, chiusa nel maggio dell’anno successivo, sono state oltre 100 le amministrazioni comunali a beneficiare del finanziamento per rinnovare i loro impianti. Finanziamento che in quel caso ammontava nel complesso a 20 milioni di euro.

Importanti risultati sono stati ottenuti anche sotto il profilo del miglioramento della qualità dell’aria. Grazie agli interventi effettuati, sono stati efficientati 36.020 punti luce, garantendo significative riduzione annuali emissioni: 41 kg di PM10, circa 5908 tonnellate di CO2 e 3241 kg di ossidi di azoto.

 

 
di Servizi a Rete per essere il primo 
a conoscere le attività

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete