09/02/2023
Servizi a Rete

Regione Basilicata: un bando per lo sviluppo delle reti gas

Dare impulso alla metanizzazione del territorio per ridurre il costo dell’energia per cittadini e imprese. Con questo obiettivo Regione Basilicata ha emanato un avviso pubblico per l’assegnazione di contributi per completare e ampliare le reti gas nei suoi comuni. L’avviso, approvato dalla Giunta regionale, è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione n. 9 (Parte 2) del primo febbraio.

 

Gli interventi finanziati

La dotazione finanziaria complessiva è di poco superiore ai 4,6 milioni. L’istanza per accedere ai fondi può essere presentata da ogni amministrazione comunale, con un importo massimo per ogni beneficiario di 500.000 euro.

Gli interventi che possono beneficiarne sono di tre tipologie:

  • la realizzazione di nuove reti di distribuzione di proprietà dei comuni
  • il completamento e/o ampliamento delle reti di distribuzione sempre di proprietà dei comuni
  • la conversione di reti interne di distribuzione esistenti da GPL a gas metano.
 
Domande entro il prossimo 3 marzo

Gli interventi dovranno essere conclusi ed essere operativi e funzionali entro 36 mesi dalla notifica del provvedimento di ammissione a finanziamento e dovranno essere coerenti con la direttiva comunitaria Direttiva 2009/73/CE.

Le istanze di finanziamento vanno presentate entro le ore 23,59 del prossimo 3 marzo tramite la piattaforma informatica della “Centrale Bandi” sul sito web di Regione Basilicata, dove si trova tutta la documentazione. 

 

Ridurre i costi e guardare al futuro

Il provvedimento della Regione intende favorire la riduzione del costo dell’energia delle famiglie e delle imprese. Ciò puntando tutto sulle qualità e i vantaggi assicurati dal gas naturale e spingendo sulla metanizzazione di aree urbane ed extra-urbane, comprese le aree destinate ad attività produttive. Un’opera di infrastrutturazione che potrà essere sfruttata in futuro anche per la distribuzione dei gas rinnovabili.

«Il governo regionale ha intrapreso con convinzione la strada della transizione energetica, nell’interesse dei cittadini e delle imprese e pensando al futuro del nostro territorio – ha commentato il presidente di Regione Basilicata, Vito Bardi -. Questa misura, attraverso il finanziamento di interventi per il completamento delle reti del gas metano, completa la strategia avviata con il bonus gas alle famiglie e il bando per i non metanizzati. La Regione offre un contributo concreto in un momento di grande difficoltà per l’aumento dei costi energetici, ma guarda anche al futuro, puntando all’energia green e alla tutela del territorio e dell’ambiente».

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete