08/01/2024
Servizi a Rete

Publiacqua rinnova l’acquedotto di Sesto Fiorentino

Prosegue l’opera di rinnovamento dell’acquedotto di Sesto Fiorentino da parte di Publiacqua. A questa, infatti, si aggiungono due nuovi interventi strategici che interessano le reti di due frazioni: quella Querceto e quella di Quinto Alto.

 

Le tre fasi dei lavori a Querceto

Per quanto riguarda l’acquedotto di Querceto, i progettisti del gestore idrico del Medio Valdarno hanno messo a punto un piano di lavori piuttosto articolato. Un primo intervento consiste nella posa di una nuova condotta idrica di distribuzione, in ghisa sferoidale DN 150, in sostituzione dell’attuale da DN 125. I lavori comprendono anche i collegamenti idrici, con tubazioni in ghisa sferoidale DN 100, con una condotta per una lunghezza complessiva di 200 metri.

Al termine di queste opere verrà avviata la posa di cinque tubazioni per il completamento della rete del borgo. Le nuove condotte sostituiranno completamente quelle esistenti per una lunghezza totale di 160 metri. Successivamente si procederà alla sostituzione di alcune parti della rete di acquedottistica, ubicate in diverse strade della località, per un’estensione complessiva di 540 metri. La conclusione delle opere è prevista per l’estate del 2024.

 

Avanzano le opere a Quinto

Per quanto riguarda la zona di Quinto Alto i lavori hanno già preso il via. Questi comprendono la posa sia di nuove condotte idriche che di nuove tratte di rete fognaria, quest’ultima con tubazioni in PVC, e termineranno entro la primavera 2024.

 

Il piano per Sesto

Dallo scorso anno sono in corso i lavori di potenziamento e di razionalizzazione del sistema acquedottistico cittadino. Un intervento che punta a garantire l’autosufficienza e la sicurezza del servizio idrico per tutto il Comune e, in particolare, per le zone alte (Colonnata, Querceto e Quinto Alto), attraverso la trasformazione del serbatoio di Colonnata da serbatoio di “estremità”, con l’acqua che vi arriva dopo aver servito tutta la rete di pianura, a serbatoio di “testa” con l’acqua che vi entrerà direttamente dall’Autostrada dell’Acqua.

 

Lo stato dell’arte delle opere

Publiacqua ha concluso la posa in opera delle tratte con DN 400, per un’estensione di 3 chilometri, provvedendo alla sostituzione anche di alcune porzioni di rete fognaria. È stato inoltre eseguito l’attraversamento del Canale di Cinta Occidentale mediante la realizzazione di microtunnelling, con condotta di protezione in DN800 del tubo di adduzione DN400, per una lunghezza di circa 70 metri. Questo intervento ha comportato la realizzazione di due pozzi di spinta e di arrivo, ubicati ad una profondità di circa 7 metri e coronati da una paratia di pali del diametro di 800 millimetri.

Sono invece in corso le opere per la realizzazione di una stazione di pompaggio nella zona del polo universitario, che sarà attivata entro l’estate del prossimo anno. Così come stanno procedendo i lavori di adeguamento della linea idrica esistente del serbatoio di Colonnata.

Il costo complessivo degli interventi sul Comune di Sesto Fiorentino ammonta a circa 6.690.000 euro, finanziati con fondi PNRR.

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete