19/01/2017
Servizi a Rete

Nuovo Data Logger Lacroix Sofrel LS FLOW: “Distrettualizzazione reti idriche e Telelettura delle grandi utenze’’


La gamma si arricchisce di una nuova soluzione…

Nella gestione del ciclo idrico integrato un aspetto fondamentale è il risparmio e l’ottimizzazione dei costi di manutenzione.

La strumentazione connessa nelle reti idriche sta diventando sempre più numerosa, di conseguenza il gestore deve prendersi cura di sistemi complessi dove sono richieste competenze dirette sulla strumentazione e nell’ambito delle telecomunicazioni.

Queste installazioni spesso sono situate in zone del territorio isolate prive di energia con una copertura gsm/gprs non ottimale, pertanto una comunicazione affidabile dei dati trasmessi verso il centro di telecontrollo è fondamentale.

Specialista delle telecomunicazioni da 40 anni, LACROIX Sofrel ha investito molto nello sviluppo dei propri data logger al fine di offrire un’antenna che è diventata un punto di riferimento grazie alle sue eccellenti qualità di ricezione anche quando negli impianti sotterranei il livello di ricezione subisce un significativo abbattimento.

Lo scopo principale è quello di garantire l’affidabilità e la completezza dei dati trasmessi via GPRS al sistema di centralizzazione e, inviare SMS di allarme, in caso di superamento di una soglia di misura.

Nel campo dei misuratori e contatori di lettura per grandi utenze è richiesta una taratura in fase di commisioning e un allineamento annuale delle letture del misuratore.

SOFREL LS-Flow è il nuovo data logger dotato di funzionalità di comunicazione ed è stato progettato nello specifico per la distrettualizzazione delle reti idriche e la telelettura delle grandi utenze.

L’innovativo LS-Flow dispone di un collegamento seriale RS485, che consente di acquisire periodicamente i dati direttamente dall’elettronica dei misuratori di portata Aquamaster (ABB), Mag8000 (SIEMENS) e Waterflux 3070 (KROHNE).

I dati acquisti sono i totalizzatori, le portate istantanee e i dati di diagnostica interna del misuratore avendo così, anche un controllo completo a distanza sul funzionamento del misuratore.

Sulla base di questi dati il Datalogger è in grado di calcolare e archiviare le portate notturne, i volumi giornalieri e le portate medie sfruttando le funzionalità di calcolo interne.

Questa soluzione nasce per semplificare al massimo le attività di messa in servizio e di manutenzione periodica.

La connessione è di tipo “PLUG and PLAY” e non richiede nessuna altra attività di integrazione e mappatura che normalmente è necessaria tra apparecchiature elettroniche con hardware differenti.

Questo nuovo modello va ad arricchire ed ad allargare ulteriormente la gamma datalogger SOFREL per le reti di acqua potabile e beneficia delle caratteristiche costruttive degli altri modelli che sono state, con grande successo, ampiamente collaudate e apprezzate in questi anni:

  • Certificazione «tenuta stagna IP68» (1 m d’acqua – 100 giorni)
  • Antenna GSM/GPRS a elevate prestazioni integrata
  • Comunicazione GPRS e allarmi mediante SMS
  • Pila al litio interna (autonomia fino a 10 anni)
  • 1ingresso analogico (AI) opzionale
  • Bluetooth integrato per la configurazione e la consultazione dati in locale
  • Configurazione semplice e intuitiva
  • Assistenza Tecnico/Commerciale sempre disponibile
  • 3 Anni di Garanzia

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete