16/04/2024
Servizi a Rete

Mercato San Severino, efficientamento del depuratore di Costa

Gori, Ente Idrico Campano e Regione Campania puntano a migliorare l’efficienza delle infrastrutture idriche presenti sul territorio, con l’obiettivo di tutelare l’ambiente e soddisfare le necessità dei propri utenti. È questa la direzione in cui si muovono le opere che stanno interessando anche il Comune di Mercato San Severino.

I risultati raggiunti

I lavori, finanziati con quasi cinque milioni di euro dalla Regione Campania, nell’ambito del POR – FESR Campania 2014-2020, dei quali Gori è soggetto attuatore, sono stati ultimati e sono ora in fase di collaudo. Questi permetteranno di raggiungere risultati significativi in termini di salvaguardia dell’ambiente e gestione innovativa e resiliente delle infrastrutture. Consentiranno inoltre la riduzione delle emissioni in atmosfera, con particolare riferimento ai miasmi, il contenimento dei rumori molesti e il potenziamento della linea fanghi, al fine di migliorare la capacità di trattamento dell’impianto. Ulteriori migliorie sono state apportate al sistema di filtrazione, grazie ad un programma che punta all’adeguamento e al potenziamento dell’intera linea di trattamento delle acque reflue del depuratore.

I prossimi progetti

Nei giorni scorsi, presso il depuratore di Costa, si è tenuta la presentazione degli interventi, alla presenza del Sindaco, Antonio Somma, del Presidente di Gori, Sabino De Blasi, dell’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello, del Coordinatore del Distretto Sarnese Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppola, e il Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo. L’incontro è stato un’occasione anche per discutere sulle altre opere che interessano il territorio comunale. Gori, infatti, è impegnata nel programma Energie per il Sarno, che prevede il completamento della rete fognaria a servizio della frazione di Sant’Eustachio. Saranno realizzati circa 3,5 chilometri di nuova rete tra i comuni di Castel San Giorgio, Roccapiemonte e Mercato San Severino, con l’eliminazione di alcuni scarichi nell’alveo del canale Solofrana. Particolarmente rilevante è anche il progetto per l’ottimizzazione della rete idrica compreso nel programma Azioni per l’Acqua. L’obiettivo è la riduzione delle perdite del 50 % con il recupero, nel Comune di Mercato San Severino, di 1.650.000 litri di acqua al giorno grazie ad interventi di digitalizzazione e monitoraggio dei flussi idrici.

L’efficientamento del depuratore di Mercato San Severino – sottolinea il Presidente di Gori, Sabino De Blasici consente di raggiungere importanti risultati ambientali che impattano positivamente sulla qualità di vita dei cittadini. Il nostro impegno sul territorio prosegue anche per il completamento della rete fognaria, nell’ambito del programma Energie per il Sarno, che Gori sta portando avanti con Regione Campania ed Ente Idrico Campano al fine di contribuire al disinquinamento del nostro fiume entro il 2025”. 

Azioni per l’Acqua è un programma che mira a tutelare la risorsa idrica e a ridurre del 50% gli sprechi – ha commentato il Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppolacontenendo i costi e riducendo i disservizi verso i cittadini e verso l’amministrazione comunale. Si tratta del nostro “piano Marshall” che ci consente un cambiamento epocale non solo dal punto di vista operativo ma anche nel ripensare il rapporto tra servizio idrico integrato, comuni, cittadini ed enti di gestione”

Il nostro ampio e articolato piano di risanamento ambientale – ha concluso il Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo trova riscontri concreti a Mercato San Severino con gli interventi per l’efficientamento del depuratore e i progetti per il completamento della rete fognaria e l’ottimizzazione della rete idrica. La sinergia tra Ente Idrico Campano, Regione Campania e Gori continua a produrre risultati di straordinaria rilevanza attraverso il programma Energie per il Sarno, finalizzato all’eliminazione di 113 scarichi in ambiente e al disinquinamento del bacino idrografico del fiume Sarno”.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete