10/11/2016
Servizi a Rete

L’Autorità per il gas multa Amag


“Non avere risanato o sostituito entro il 2010 almeno il 50% delle condotte in ghisa con canapa e piombo in esercizio al 31 dicembre 2003”. Queste le violazioni in materia di qualità del servizio di distribuzione del gas che sono costate ad Amag di Alessandria una sanzione da 235.800 euro da parte dell’Autorità Nazionale per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI). Il procedimento che ha portato al provvedimento parte da lontano ed è nato da una segnalazione di Federconsumatori nazionale che ha scoperto che alcune aziende italiane non erano in regola con il rispetto della norma. Fra queste l’Amag che, secondo gli elementi raccolti dall’Autorità, al 31 dicembre 2010 aveva risanato, ad Alessandria, quasi 4.000 metri di condotte in ghisa con giunti canapa e piombo su circa 31.000 metri, pari al 12,9% del totale.
In una memoria consegnata il 5 luglio 2012 l’azienda spiega le ragioni del mancato completamento (difficoltà economiche e il poco tempo a disposizione sono le motivazioni avanzate dalla società e dal comune di Alessandria), ma tutte le argomentazioni vengono smontate dall’Autorità che precisa come “non valgano a configurare alcune delle cause di giustificazione previste dalla legge 689/81”.
Il 31 marzo del 2015 e del 2016, la società alessandrina ha comunicato lo stato di avanzamento della sostituzione delle condotte che complessivamente è di 7.467 metri di rete pari al 24,2% del totale da risanare e sostituire. Il commento dell’Autorità nel passaggio che precede la quantificazione della sanzione è pesante. La condotta negli anni del gruppo alessandrino “si connota – si legge sulla deliberazione del 14 ottobre – per la particolare gravità in quanto idonea a pregiudicare interessi di particolare rilievo, quali l’incolumità e la sicurezza delle persone e delle cose, entrambi beni giuridici tutelati dalla norma violata”.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete