01/03/2022
Servizi a Rete

L’acqua diventa digitale con il Gruppo Pietro Fiorentini

L’acqua è una risorsa primaria, limitata e preziosa. L’efficientamento della rete finalizzato alla riduzione degli sprechi e all’ottimizzazione della gestione idrica è una responsabilità nei confronti del nostro pianeta. È inoltre una scelta economicamente vantaggiosa per le aziende.

La maggiore consapevolezza sui nuovi modelli di comportamento e sulle nuove abitudini di consumo fa orientare le aziende più virtuose verso un’automazione spinta dei processi. La corretta gestione della rete idrica è infatti ritenuta strategica sotto tutti i punti di vista:

  • istituzionale
  • ambientale
  • economico

Per questo motivo, la digitalizzazione rappresenta un obiettivo nazionale di primaria importanza. Occupa un posto rilevante all’interno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, oltre ad interessare il Piano Nazionale Transizione 4.0 che prevede il potenziamento e l’accelerazione delle agevolazioni a fronte di investimenti orientati alla transizione digitale.

Non fanno eccezione i settori regolati, dove l’Autorità è ben consapevole del fatto che regolazione e digitalizzazione sono sinergiche ai fini:

  • di uno sviluppo infrastrutturale di qualità
  • del miglioramento della qualità contrattuale e tecnica
 

Tutto quanto sopra indicato vale soprattutto per l’attività di misura: così era all’epoca della prima sperimentazione del 2013, così è nel quadro strategico corrente, così sarà nel settore idrico del futuro su impulso dei provvedimenti in consultazione.


La gestione del ciclo idrico richiede l’utilizzo di tecnologie digitali applicate in ambiti molto diversificati:

 

  • automazione industriale degli impianti
  • gestione degli asset e delle squadre
  • meter to cash

Ecco perché un approccio sinergico di condivisione di sistemi ed informazioni tra le diverse aree di business rappresenta un elemento chiave per potenziare il percorso di trasformazione verso la digital water e un’occasione per creare nuovo valore all’interno di un ecosistema energetico digitale.

Il Gruppo Fiorentini propone prodotti e servizi sinergicamente integrati, che massimizzano performance ed efficienza a completo beneficio della collettività. L’esperienza nel settore, applicata nei diversi ambiti gestionali, viene messa a disposizione del Gestore grazie alle soluzioni integrate di Pietro Fiorentini, Fast, Terranova e Arcoda.

Quella proposta dal Gruppo Pietro Fiorentini è una nuova filiera del valore in grado di offrire soluzioni hardware e software per il controllo completo delle reti idriche in qualunque fase del processo, evitando i problemi di sovrapposizione e integrazione che possono sorgere quando ci si affida a partner non integrati, studiando al contempo anche soluzioni customizzate in base alle necessità specifiche.


Pietro Fiorentini

Leader europeo nello smart metering applicato al settore del gas. Porta al servizio idrico oltre 80 anni di esperienza e un’offerta completa per la misura dell’acqua finalizzata al monitoraggio e alla riduzione dei consumi, limitando sprechi e inefficienze della rete.


Fast

Offre know-how e tecnologie smart, anche con Intelligenza Artificiale, per il controllo completo delle reti idriche in ogni fase del processo. Hardware per la regolazione di flusso e pressione delle reti e software sviluppati per la telegestione grazie alla tecnologia IoT e ai sistemi di analisi dei dati.


Terranova

È un partner tecnologico abilitante alla trasformazione digitale dei processi core delle utility del servizio idrico. Sviluppa soluzioni software innovative per la governance della trasformazione digitale, garantendo la compliance normativa.


Arcoda

Sviluppa soluzioni specifiche per i gestori di rete, fornendo applicazioni per condividere sullo smartphone degli operatori in campo le informazioni necessarie agli interventi, anche sfruttando le più moderne applicazioni di realtà aumentata.

 

L’obiettivo del Gruppo Pietro Fiorentini è automatizzare i processi legati alla gestione delle reti idriche attraverso la digitalizzazione, ottimizzando risorse, investimenti e gestione dei dati, conseguendo così non solo un importante risultato in termini di business per le aziende, ma soprattutto un vantaggio sociale per la comunità.

 

 


 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete