31/08/2021
Servizi a Rete

La rete acquedottistica a uso antincendio della città di Venezia

 

 

Umberto Benedetti – Direttore Servizio idrico integrato Veritas S.p.A.

 
Attualmente, oltre il 60% del centro storico di Venezia (compresa l’isola di Burano) è servito dalla rete. Finora sono stati posati oltre 50 km di condotte (2,5 km a Burano), installate sette centraline di pressurizzazione (una a Burano) e circa 760 idranti (di cui 30 a Burano). Sono attualmente in corso lavori di posa di ulteriori 2,5 km di condotte e 43 idranti.

Al momento risultano alimentate 126 utenze pubbliche e private, che in questo modo – collegando alla rete i propri impianti antincendio – possono evitare i costosi e invasivi lavori per l’installazione di serbatoi d’acqua e impianti di pressurizzazione.

Nonostante il sistema già realizzato abbia ridotto il rischio di incendio nelle situazioni più critiche, restano da coprire alcune importanti zone della città. Tra queste, la priorità assoluta rimane il completamento della protezione dell’Area Marciana (in parte già attuato, anche a seguito di recenti lavori di estensione della rete presso i Giardini Reali), il cui valore architettonico e storico è incommensurabile.

 

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete