07/01/2019
Servizi a Rete

Italgas acquisisce 19 concessioni nel Centro Sud e in Sardegna

Prosegue l’espansione di Italgas, che conquista sempre più spazio anche nel Centro e Sud della Penisola. Il principale operatore italiano del settore della distribuzione gas ha sottoscritto un accordo vincolante con Conscoop (Consorzio fra Cooperative di Produzione e Lavoro), consorzio che raggruppa 100 cooperative e attivo in ogni segmento del mercato delle opere pubbliche, per l’acquisto di partecipazioni e rami di azienda che comprendono ben 19 concessioni per la distribuzione del gas e oltre 50.000 punti di riconsegna concentrati nel Centro-Sud e in Sardegna.

L’accordo riguarda, in particolare, l’acquisizione del ramo di azienda di Aquamet, che comprende, tra l’altro, 9 concessioni per la distribuzione gas in altrettanti comuni del Lazio, Campania, Basilicata e Calabria, per complessive 23.800 utenze servite, e del 100% di Mediterranea, titolare di 6 concessioni per la distribuzione del gas naturale in 6 comuni della provincia di Salerno, con circa 3.600 utenze servite. A queste si aggiunge poi il ramo di azienda di Isgas Energit Multiutilities, che include le concessioni per la distribuzione del gas nei comuni sardi di Cagliari, Nuoro e Oristano, per un totale di 22.300 utenze circa, attualmente alimentate a Gpl.

La valorizzazione complessiva di queste acquisizioni è stata stabilita in circa 68,6 milioni di euro. Prezzo che al closing sarà corrisposto interamente per cassa, al netto dell’indebitamento. Inoltre, Italgas acquisirà il 10% del capitale sociale di Isgastrentatrè, titolare della concessione per la distribuzione del gas nel Bacino 33 della Sardegna, che fa capo al Comune di Quartu Sant’Elena (Cagliari), con circa 600 delle 18.500 utenze potenziali attualmente alimentate a Gpl.

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete