16/12/2016
Servizi a Rete

Iren acquisisce il servizio idrico di 31 Comuni


Disco verde da parte del CdA di Iren all’acquisizione, per 26,5 milioni di euro, del ramo d’azienda costituito dalle concessioni del servizio idrico integrato di 31 Comuni del Nord Ovest di Acque Potabili, società della quale il Gruppo detiene il 44,92% del capitale sociale, tramite la sua controllata Ireti.
L’operazione completa il percorso di razionalizzazione di Acque Potabili iniziato con il de-listing di Società Acque Potabili S.p.A., avvenuto a febbraio 2015 e proseguito con il progressivo passaggio di parte delle concessioni del servizio idrico detenute ai suoi due soci di maggioranza, SMAT e, indirettamente, Iren, e la dismissione delle concessioni non strategiche a soggetti terzi.
«L’acquisizione delle concessioni residue di proprietà di Società Acque Potabili rappresenta un ulteriore atto concreto all’interno del progetto di razionalizzazione societaria e consente la valorizzazione delle concessioni nel territorio di riferimento del Gruppo – ha dichiarato il Presidente Paolo Peveraro –. Tale progetto, che ha avuto il suo fulcro nella nascita e avvio operativo di Ireti avvenuto all’inizio dell’anno, è poi continuato nel corso di tutto il 2016».
I Comuni interessati dall’operazione sono quelli di Alice Bel Colle, Ricaldone, Sezzadio, Visone, in provincia di Alessandria, Cantarana, Ferrere, Montafia, Villafranca, in provincia di Asti, Saint Vincent e Verrès in Valle d’Aosta, Costigliole Saluzzo, Racconigi, in provincia di Cuneo, Gazzuolo e Viadana in provincia di Mantova, San Pietro Mosezzo in provincia di Novara, Lamporo provincia di Vercelli, Capriolo, Padenghe sul Garda, Remedello, Rezzato provincia di Brescia, Cilavegna provincia di Pavia, Cortemaggiore provincia di Piacenza e Affi provincia di Verona, per quanto riguarda la gestione dell’acquedotto. A questi si aggiungono Torri del Benaco provincia di Verona per acquedotto e fognatura, e Ovada e Strevi provincia di Alessandria, Canelli, Nizza Monferrato provincia di Asti, Ceresole d’Alba e Sanfrè provincia di Cuneo per l’acquedotto, fognatura e depurazione.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete