03/07/2018
Servizi a Rete

Impermeabilizzazione della vasca di raccolta acque fognarie dell’Impianto di Sollevamento Porta Felice – Foro Italico – Palermo

Il progetto della Vasca di prima Pioggia dell’Impianto di Sollevamento del Foro Italico di Palermo prevede la realizzazione di una vasca della superficie di circa 3.500 mq e di profondità circa 7 metri, localizzata in zona Foro Umberto I in prossimità dell’impianto di sollevamento esistente, a breve distanza dal mare. La profondità della vasca fa sì che l’opera debba essere costruita in presenza di falda di acqua marina fino all’altezza di circa 5 metri. La vasca è quindi soggetta a diversi fenomeni: forte pressione idrostatica negativa, aggressione chimica dall’esterno per l’acqua di falda salmastra, aggressione chimica interna per le acque di raccolta, viene realizzata contro una palificazione in parte esistente ed in parte realizzata per la costruzione dell’opera.

E’ chiaro che in questa situazione i sistemi d’impermeabilizzazione tradizionali (membrane bituminose, teli bentonitici) non offrono alcuna soluzione percorribile, in quanto si tratta di realizzare platea e muri in presenza costante di acqua in pressione. In fase di progettazione si è quindi optato per la soluzione del sistema “vasca bianca” mediante impermeabilizzazione per cristallizzazione, cioè utilizzando degli additivi chimici che, addizionati al calcestruzzo, impermeabilizzano la sua intera massa sigillandone pori, capillari e microfessurazioni con una reazione chimica che forma al loro interno dei cristalli insolubili che bloccano il passaggio dell’acqua e quindi anche l’aggressione degli agenti chimici provenienti dall’esterno (cloruri, solfati, ecc.). Un altro particolare vantaggio dei prodotti cristallizzanti è la loro capacità di auto-sigillare le microfessurazioni anche se avvengono nel tempo, in quanto i componenti chimici che attivano la reazione sono sempre presenti nella massa del calcestruzzo. Ulteriori vantaggi di questa soluzione sono il fatto che la sua durata è perenne (cioè quella della struttura stessa), la sua economicità, semplicità e rapidità di esecuzione.

In fase di realizzazione l’Impresa, Sikelia Costruzioni Spa, ha quindi utilizzato i prodotti cristallizzanti della SUPERSHIELD, società multinazionale specializzata nei sistemi di impermeabilizzazione per cristallizzazione, ed in particolare è stato utilizzato l’additivo ADMIXPLUS, l’unico additivo cristallizzante liquido a base acquosa esistente sul mercato in Italia. Questo prodotto si differenzia dagli altri additivi cristallizzanti a base cementizia per la sua grande flessibilità (è compatibile con tutti i tipi di cemento) e per la sua caratteristica di mantenere inalterato lo slump fino a un’ora e mezza, per la sua praticità d’impiego negli impianti di betonaggio (essendo liquido come la maggior parte degli additivi utilizzati dalle centrali di betonaggio) e per il fatto che è totalmente ecologico e a zero contenuto di VOC.

Proprio in quanto liquido ADMIXPLUS, contrariamente agli additivi in polvere a base cementizia, può entrare a far parte della ricetta e del ciclo automatizzato dell’impianto di betonaggio, garantendo così la certezza del dosaggio e la sua quantificazione nel DDT, che consente una rendicontazione trasparente della quantità di prodotto additivato per ogni m3 di calcestruzzo, indispensabile nelle Opere Pubbliche. L’impermeabilizzazione dei giunti di costruzione e di dilatazione è stata realizzata mediante l’applicazione di un doppio cordone waterstop specifico per le acque salmastre e di percolato, in quanto i normali waterstop in bentonite sodica non si espandono in presenza di acqua salmastra o di percolato. Come ulteriore rinforzo sono stati utilizzati speciali giunti in acciaio rivestiti di gomma butilica, per garantire la tenuta sia nelle riprese di getto che nelle intersezioni tra platea e verticali e nei giunti di rottura programmata.

Grazie a questi accorgimenti del sistema DRYBOX di SUPERSHIELD, sistema che oltre all’impermeabilizzazione della massa del calcestruzzo realizza l’impermeabilizzazione dei giunti rigidi e di movimento della struttura, e alla grande esperienza e capacità dell’Impresa Sikelia Costruzioni SpA, tutti questi problemi sono stati superati brillantemente e la realizzazione dell’opera sta procedendo secondo i tempi e le modalità previste. Al termine della costruzione della vasca le sue superfici interne verranno trattate con il prodotto SUPERSHIELD MULTISEAL, cristallizzante multifunzione a base acquosa a penetrazione, applicato a spruzzo, che completerà la protezione della struttura dalle aggressioni chimiche e conferirà anche repellenza superficiale, evitando l’accumulo di sporcizia o vegetazione sulle pareti.

Il completamento dell’opera è previsto entro la fine del 2018.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete