14/10/2016
Servizi a Rete

Il programma di apprendistato scuola-lavoro di Enel


Piccoli tecnici del settore elettrico crescono. O, meglio, dalla scuola al lavoro per crescere. È il senso delle nuove assunzioni in apprendistato di Enel, che rientrano nel programma scuola-lavoro per l’anno 2016-2017, che prevede l’avvio al praticantato di 140 giovani delle scuole superiori.
L’azienda con questa formula ha assunto studenti del quarto e quinto anno degli Istituti tecnici industriali in sette regioni italiane, che alterneranno la scuola con periodi di formazione teorica e pratica in azienda.
In base al programma, sviluppato sul Protocollo d’intesa sottoscritto con il Ministero dell’Istruzione, università e il Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, durante l’anno scolastico gli apprendisti trascorreranno un giorno a settimana di laboratorio in azienda, dove verrà svolto un programma formativo sulle competenze specifiche richieste. Nel periodo estivo vi sarà una fase di Training on the job con le squadre operative e full time.
Al termine del quinto anno, con la conclusione del percorso scolastico e il conseguimento del diploma, tenuto conto della valutazione di merito del percorso effettuato in azienda, è prevista una seconda fase di apprendistato professionalizzante di un anno, per una durata del periodo complessivo di 36 mesi.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete