24/06/2014
Servizi a Rete

I 50 anni della linea rossa


Sono passati 50 anni dalla partenza del primo treno della “Linea 1” della metropolitana di Milano: era il 1° novembre 1964 veniva inaugurata la prima linea del metrò che collega con le sue 21 stazioni Piazzale Lotto a Sesto Marelli. Una grande infrastruttura con la quale la Milano del boom economico e dell’immigrazione si presentava al mondo con l’ambizione di assurgere a metropoli moderna e dinamica che guarda con ottimismo al proprio futuro. Un’opera all’avanguardia, che in virtù delle scelte tecniche, estetiche e funzionali, riscosse l’ammirazione di tutta Europa, e realizzata grazie al contributo dei cittadini, che convissero pazienti con i cantieri, che si protrassero dal 1957 al 1964, e che sottoscrissero un prestito obbligazionario per consentirne il finanziamento. Metropolitana Milanese (MM) festeggia l’anniversario con una mostra fotografica itinerante, inaugurata ieri presso la sala Buzzati – Fondazione Corriere della Sera alla presenza di Davide Corritore, Presidente di MM, Stefano Cetti, Direttore generale, del vicesindaco Ada Lucia De Cesaris e di Erberto Botti, allora Direttore costruzioni di MM e cervello dell’opera.

Nella foto all’inizio del testo, Stefano Cetti, Direttore generale di MM

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete