21/09/2020
Servizi a Rete

Gruppo CAP lancia let’s green!, il primo concorso che premia le buone pratiche di sostenibilità di cittadini, scuole, associazioni e comuni


Azioni green e buone pratiche di sostenibilità: a promuoverle, dal 17 settembre al 30 novembre 2020, è Let’s Green!, il concorso che ha l’obiettivo di diffondere e premiare l’impegno per l’ambiente.
 
 

Ideato e promosso da Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, Let’s Green! è un’iniziativa che combina un contest online con un roadshow ricco di laboratori a tema per grandi e piccoli e proposto per promuovere l’attenzione e il rispetto per l’ambiente.

Sostenibilità è la parola chiave che definisce l’impegno di Gruppo CAP nel fornire ogni giorno acqua di ottima qualità, servizi di depurazione e fognatura in linea con i più avanzati standard di tecnologia internazionali e modelli di sviluppo del territorio che adottino la logica dell’economia circolare, afferma Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo CAP. Stiamo lavorando perché la cultura dell’ambiente diventi una scelta quotidiana, la scelta di tutti. Vogliamo premiare comportamenti e pratiche reali che entrino a far parte del DNA dei cittadini. Dunque, cosa aspettiamo? Let’s Green!”.

Let’s Green! offrirà agli oltre 2 milioni di cittadini, alle scuole e alle associazioni dei 132 Comuni della Città metropolitana di Milano e agli Istituti scolastici dei Comuni soci di Gruppo CAP delle province di Monza e Brianza e Pavia, la possibilità di vincere tanti premi green semplicemente dimostrando il proprio impegno nei confronti dell’ambiente.

Scopo dell’iniziativa è quello di premiare il “Comune più green” attraverso le buone pratiche dei suoi cittadini, delle sue associazioni e delle scuole che lo popolano.

Un’iniziativa unica, realizzata con la collaborazione di due protagonisti nell’ambito della divulgazione delle pratiche sostenibili in Italia: LifeGate, media partner del progetto, e Legambiente Lombardia, nel ruolo di partner scientifico.
 

Il contest è destinato a tre categorie distinte: cittadini, scuole e associazioni, comuni.

 

Cittadini

I cittadini dovranno affrontare diverse “prove” per accumulare punti sia per se stessi che per il proprio Comune.

I punti saranno rappresentati da “goccioline”, e ogni cittadino potrà accumularne fino a tre: per ottenere il primo punto goccia basta raccontare in poche righe la propria buona azione sostenibile; per ottenere il secondo sarà necessario rispondere al Green Quiz, con domande a risposta multipla sull’ambiente, e per ottenere il terzo sarà sufficiente scattare una foto con un amico mentre si compie la propria buona azione green, caricandola poi sul sito.

Tra i partecipanti che si saranno aggiudicati le tre goccioline saranno estratti i vincitori del contest: in palio un’auto a biometano, una bici elettrica e 10 gasatori domestici.
 

Scuola e associazioni

Scuole e associazioni, invece, parteciperanno presentando rispettivamente progetti didattici e buone pratiche di sostenibilità svolte durante le proprie attività.

I progetti saranno valutati da una giuria di esperti.

Per le associazioni della Città metropolitana di Milano, Gruppo CAP mette in palio un’auto a biometano, 2 bici elettriche e un kit da 500 borracce.

Per le scuole che hanno sede nei 132 Comuni del territorio sono previsti: un contributo per la realizzazione di un laboratorio scientifico, un erogatore di acqua potabile e 4 kit da 500 borracce; un secondo contributo per il laboratorio sarà destinato ai Comuni soci di Pavia e Monza e Brianza, insieme a una fornitura di carta e 3 stampanti.
 

Comuni

I Comuni saranno in gara per conquistare sia i premi che il riconoscimento di territorio più sostenibile, grazie ai punti raccolti dai propri cittadini, dalle scuole e dalle associazioni del territorio che consentiranno loro di accumulare punti, in base alla percentuale di partecipazione e in relazione al totale degli abitanti, e scalare la classifica generale, fino a conquistare il titolo di “Comune più green”.

A ogni Comune verrà inoltre data la possibilità di guadagnare una maggiorazione del 10 per cento sul punteggio della classifica finale, promuovendo l’iniziativa sul proprio sito.

In palio la piantumazione di alberi per popolare le aree verdi, un contributo per la ristrutturazione di un edificio pubblico e una casa dell’acqua.

Il contest di Let’s Green! sarà accompagnato da un roadshow di 4 tappe che partirà il 26 settembre Paderno Dugnano (Parco Toti) e proseguirà poi il 10 ottobre a Pioltello (Bosco della Besozza), il 17 ottobre a Rozzano (Cascina Grande – Biblioteca), per finire il 31 ottobre in Piazza Castello ad Abbiategrasso.

Durante le giornate verranno svolti laboratori creativi dedicati ai più piccoli, workshop di Urban Farming e incontri sulle virtù della raccolta differenziata organizzati da Legambiente.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete