18/09/2023
Servizi a Rete

GORI avvia i lavori per completare la rete fognaria di Gragnano

Un nuovo tassello si aggiunge al grande mosaico di opere per il disinquinamento del fiume Sarno e il recupero della piena balneabilità nel Golfo di Napoli. Si tratta dei lavori per il completamento della rete fognaria a servizio del comune di Gragnano (Napoli), che GORI ha appena avviato.

Le opere, che fanno parte del programma Energie per il Sarno, sono finanziate dalla Regione Campania per oltre 10 milioni di euro. La loro realizzazione garantirà di raggiungere un altro notevole risultato ambientale: l’eliminazione di 20 scarichi di acque reflue nel torrente Vernotico, affluente del rivo San Marco. In questo modo contribuiranno al risanamento della Valle dei Mulini e al miglioramento della qualità delle acque marine del litorale di Castellamare di Stabia.

I lavori, inoltre, permetteranno di estendere il servizio fognario a circa 5.000 cittadini che ancora ne erano privi e di portare a depurazione i reflui di 18.000 abitanti.

Il piano messo a punto dal gestore idrico dell’ambito Sarnese Vesuviano prevede la posa di 8,5 chilometri di nuove condotte fognarie. A questo si aggiunge la realizzazione di altre infrastrutture, quali

  • 5 impianti di sollevamento
  • un ponte tubo sul Vernotico che colletterà i reflui provenienti dal bacino di destra del torrente, che eliminerà gli scarichi in ambiente.

 

Sabino De Blasi, presidente di GORI ha commentato:

«Le opere avviate a Gragnano rappresentano un passo importante per l’intera comunità. Si tratta di interventi determinanti per il potenziamento del servizio, che avranno un significativo impatto ambientale in termini di disinquinamento dei corpi idrici superficiali e di miglioramento della qualità delle acque marine. Attraverso il dialogo costante con le amministrazioni comunali abbiamo intercettato le esigenze dei territori, trasformandole in obiettivi concreti che stiamo realizzando anche grazie alla collaborazione dei cittadini».

 

Il grande piano per il Sarno

Le opere rientrano nel programma Energie per il Sarno, messo a punto da GORI in sinergia con Regione Campania ed Ente Idrico Campano, per la bonifica del Sarno. Un grande progetto ambientale, tra i principali a livello europeo, articolato in 44 interventi che comprendono sia la realizzazione di nuovi schemi fognari e di collettamento dei reflui sia il potenziamento degli impianti di depurazione. Il piano, che ha un valore di 247 milioni di euro, sarà terminato nel 2025.

 

Durante la 2° giornata dell’evento Servizi a Rete TOUR 2023 (28 settembre) verrà presentato il progetto “Energie per il Sarno” in occasione di una tavola rotonda che coinvolgerà:

  • Vittorio Cuciniello – Amministratore Delegato, GORI Spa
  • Fabrizio Manduca – Direttore Generale Grandi Opere, Regione Campania
  • Luca Mascolo – Presidente, Ente Idrico Campano
  • Fulvio Bonavitacola – Vicepresidente, Regione Campania

 

Se desideri approfondire la tematica, ti aspettiamo ad Ercolano il 27-28 settembre 2023 presso Villa Campolieto!

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete