11/07/2023
Servizi a Rete

Giunzioni temporanee per reti idriche: i giunti a compressione

L’usura delle condotte e la necessità di costante manutenzione ordinaria e straordinaria, è un problema con cui gli addetti al settore devono costantemente confrontarsi.

Le aziende che si occupano della riparazione e del risanamento delle condotte devono far fronte ad una notevole varietà di tipologie di intervento: la differente natura delle tubazioni da riparare e sostituire, prevede soluzioni versatili per interventi efficienti e duraturi.

Per velocizzare i tempi di intervento e realizzare facilmente una giunzione meccanica o rimovibile nel caso di tubazioni in PE, Aliaxis consiglia i giunti a compressione Magnum. Questo sistema di giunzione è stato pensato per la rete idrica e si utilizza in caso di tubazioni temporanee di cantiere o nelle reti di adduzione dell’acqua fino a un diametro di 110 mm.

Guarda il video

 

La sua installazione è molto semplice, non necessita di attrezzature particolari se non di una chiave di serraggio per i diametri più grandi. I giunti a compressione garantiscono la tenuta meccanica e la tenuta idraulica, hanno la funzione di connettere porzioni di tubo evitandone lo sfilamento. La gamma di Aliaxis Italia è dedicata a tubi da 16 fino a 110 mm di diametro esterno.

Con numerose figure per le più svariate necessità di impianto: curve, tee, manicotti e via dicendo. Aliaxis presenta due gamme di giunti a compressione dedicate alle infrastrutture: Magnum e Magnum 3G next. Entrambe le gamme sono conformi alla UNI 9561, per un funzionamento certificato a PN 16.

 

 
Il Magnum 3G è un sistema di giunti a inserimento facilitato
“slide & tighten” che garantisce tenuta idraulica e meccanica

I raccordi a compressione MAGNUM 3G utilizzano il sistema di tenuta idromeccanica a interferenza zeroSlide & Tighten”. Questo sistema speciale garantisce l’inserimento dei tubi nei raccordi con il minimo sforzo manuale e una totale sicurezza operativa. Dopo aver inserito il tubo, il serraggio progressivo della ghiera costringe la guarnizione a comprimersi, garantendo una tenuta idraulica e risolvendo eventuali problemi causati da tubi ovalizzati o sovradimensionati. La funzionalità della guarnizione e la tenuta idraulica sono preservate grazie a un’appropriata compressione.


Il raccordo è preassemblato, la guarnizione di tenuta è in posizione allentata per facilitare l’inserimento del tubo in polietilene. Quando viene inserito, il tubo poggia contro il cuneo conico che ne riduce al minimo la rotazione. Ruotando la ghiera l’anello di graffaggio afferra il tubo e garantisce una resistenza al carico all’estremità. Serrando la ghiera si crea la compressione della guarnizione e l’ancoraggio del tubo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete