16/03/2017
Servizi a Rete

Gaia programma interventi sulle reti idriche nel lucchese


Sono due gli interventi che Gaia si appresta a realizzare in contemporanea nel comune di Massarosa, in provincia di Lucca: la sostituzione di alcune tratte dell’acquedotto e la posa di nuove condotte fognarie. Entrambi gli interventi verranno eseguiti nella frazione di Piano di Mommio, e hanno come obiettivo la riduzione del fenomeno della torbidità dell’acqua, per quanto riguarda l’acquedotto, e il potenziamento della rete fognaria.
Nello specifico, i lavori prevedono la posa della rete fognaria nera, a oggi mancante in zona, per una lunghezza di 630 metri e contemporaneamente la sostituzione di una condotta dell’acquedotto, ormai giunta a fine vita utile, per una lunghezza di 1050 metri. Lungo le nuove tubazioni saranno eseguiti i nuovi allacciamenti acquedotto a tutte le utenze, fino al contatore.
Gli interventi sono stati pensati in contemporanea in modo da ottimizzarne i costi, che nel complesso ammontano a circa 300.000 euro, e tempi di realizzazione, sfruttando un unico scavo a cielo aperto per la posa di entrambe le condotte.
Intanto l’azienda ha concluso la prima fase di installazione dei torbidimetri, apparecchi di alta precisione in grado di rilevare la presenza di agenti intorbidanti nelle condotte idriche attraverso la misurazione in tempo reale della torbidità, con il posizionamento di 4 misuratori sui 6 previsti. A questo si aggiunge l’avvio del piano di installazione dei misuratori di portata, in tutto 22, dislocati su tutto l’acquedotto. I due dispositivi, torbimetri e misuratori di portata, permetteranno di costruire un modello matematico della rete e analizzare le configurazioni di funzionamento nelle varie situazioni di esercizio, in modo da individuare gli interventi più efficaci e quindi prioritari rispetto al problema della torbidità.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete