22/11/2017
Servizi a Rete

Friuli Venezia Giulia: sono realtà i fondi per le biomasse e il teleriscaldamento


Regione Friuli Venezia Giulia ha approvato il regolamento che concede contributi per installare centraline a biomasse, per potenziare quelle esistenti, per realizzare le relative reti di teleriscaldamento o per l’estensione di quelle esistenti, sempre alimentate a biomasse, e per la realizzazione di nuovi allacciamenti, compresa la progettazione. I fondi disponibili, ai quali possono accedere i comuni e le unioni di comuni, ammontano in totale a 1.869.161 euro. Per poter usufruire dei fondi, i progetti devono avere un costo non inferiore ai 15.000 euro, con il contributo che potrà coprire fino al 70% degli investimenti ammessi. La copertura, invece, è assicurata sul 100% dei costi di progettazione, variabile tra 100.000 e 450.000 euro a secondo della tipologia d’intervento. Le domande vanno inviate per via telematica tramite il sistema Fegc, disponibile su www.regione.fvg.it, a partire dalle ore 12 del prossimo 15 gennaio fino alle ore 12 del 31 marzo di ogni anno solare. Per quello in corso, invece, le richieste si possono inviare a partire dal primo dicembre e fino al 2 gennaio 2018.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete