10/03/2017
Servizi a Rete

Enel realizzerà una rete di colonnine ricarica auto


È pronto il piano di Enel per la realizzazione di una rete di colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Ad annunciarlo l’amministratore delegato del gruppo, Francesco Starace, che ha anche spiegato che il programma sarà supportato con un investimento di 300 milioni di euro, provenienti oltre che da risorse dell’azienda, anche da fondi europei e dal contributo di chi utilizza le vetture e quindi senza andare a gravare sulla bolletta elettrica.
Il piano per le infrastrutture di ricarica, che prenderà il via ad aprile, è realizzato in collaborazione con il Politecnico di Milano ed è stato presentato al ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio. Ad occuparsene sarà una nuova unità organizzativa dedicata all’auto elettrica, che sarà costituita a breve, con uno specifico responsabile, che si occuperà anche di mettere a punto un’App che consenta agli automobilisti di individuare le colonnine di ricarica. Nuova divisione che si occuperà di tutte le offerte ai clienti che non riguardano energia elettrica e gas.
L’obiettivo di Enel è dare al Paese un’infrastruttura di ricarica adeguata che consenta a chi ha l’auto elettrica di condurre una vita senza inconvenienti: secondo uno studio realizzato con il Politecnico di Milano, infatti, un parco auto di 360.000 auto elettriche, contro le 6.000 attualmente presenti, richiede circa 12.000 colonnine.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete