14/05/2021
Servizi a Rete

Edison realizza un nuovo teleriscaldamento per Alzano Lombardo

Entrerà in funzione per la stagione termica 2021-2022 il nuovo sistema di teleriscaldamento a servizio di Alzano Lombardo. A realizzarlo è Edison Teleriscaldamento, società al 100% di Edison, tra i maggiori operatori energetici del nostro Paese, che sta completando la prima parte dei lavori. Un’opera che sarà realizzata con un investimento pari a circa 5,5 milioni di euro, interamente sostenuto da Edison.

 

Una centrale più efficiente

Il progetto messo a punto dalla società, e frutto della collaborazione con il Comune della provincia di Bergamo, prevede il totale rifacimento dell’attuale centrale di produzione. Al suo posto sarà realizzato un nuovo e più efficiente impianto di cogenerazione da 2 MW, che produrrà energia elettrica e termica. La scelta è ricaduta su un cogeneratore ad alto rendimento, che consente l’abbattimento delle emissioni per oltre 2000 tonnellate di CO2 all’anno. Una scelta finalizzata a migliorare l’efficienza nella produzione termica, con conseguenti risparmi in bolletta per le utenze, e a garantire l’efficacia del servizio.

La centrale. Inoltre, sarà spostata in prossimità dell’area Ex Italcementi, con lo scopo di collocarla in posizione strategica e di valorizzare l’area.

 

L’estensione della rete

Il programma delle opere contempla anche l’ammodernamento della rete di distribuzione del calore esistente. Questa sarà anche estesa di ulteriori oltre 6 km, in modo da raggiungere oltre 40 utenze, fra cittadini, centri commerciali, aziende e soggetti pubblici. L’obiettivo è infatti di portare il servizio anche nelle aree di Alzano ancora non raggiunte. In particolare, si tratta delle zone di Alzano Sopra e dei quartieri residenziali in zona Nesa, per una nuova volumetria allacciata di oltre 400.000 m3.

Esempio virtuoso di cooperazione tra un ente pubblico e un soggetto privato, il nuovo teleriscaldamento rappresenta uno degli assi portanti che consentiranno al comune di raggiungere i suoi obiettivi di sostenibilità. Obiettivi che contemplano una riduzione del 40% delle emissioni di CO2 in atmosfera entro il 2030.

 


di Servizi a Rete per essere il primo a conoscere le attività

 

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete