23/06/2017
Servizi a Rete

e-distribuzione interra la linea elettrica a Monte Castello di Vibio


Concluse con successo le operazioni di e-distribuzione per l’interramento della linea elettrica principale di Monte Castello di Vibio, in provincia di Perugia, che si trova a ridosso delle antiche mura e che fornisce alimentazione elettrica a buona parte della città.
Le squadre operative dell’azienda hanno interrato un tratto di alcune centinaia di metri di linea elettrica, eliminando 11 pali a ridosso delle mura e i conduttori che vi transitavano, per poi attivare il nuovo cavo elettrico interrato che è stato posato negli scorsi mesi e che non ha alcun impatto ambientale. I tecnici, inoltre, hanno effettuato il restyling completo della cabina di trasformazione che fornisce alimentazione all’area interessata dai lavori. Grazie a un trasformatore di maggiore potenza e all’installazione di elementi di ottimizzazione tecnologica, è stato possibile attivare anche la telegestione dell’impianto e della rete elettrica sottesa con benefici per la qualità del servizio sia in situazioni ordinarie sia in caso di disservizio, quando sarà possibile isolare il tratto di cavo danneggiato con manovre in telecomando e restituire elettricità al resto delle utenze.
Innovazione tecnologica, sostenibilità ambientale e decoro urbano i tre aspetti che si sono fusi nell’intervento, che ha richiesto un investimento di oltre 31.000 euro e si aggiunge a quelli già effettuati nella vicina cittadina di Todi e in aree limitrofe di pregio architettonico e paesaggistico. Le operazioni sono state eseguite dall’Unità Operativa 4 Zona Umbria di e-distribuzione in collaborazione con l’amministrazione comunale di Monte Castello di Vibio, che ha curato parte degli scavi e con la quale sono stati concordati tempi e modalità di intervento.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete