06/05/2024
Servizi a Rete

Delegazione cinese visita il depuratore di MM

Una delegazione formata da Cui Yuanbin, sindaco della città cinese di Changzhi e alcuni funzionari e manager dell’azienda Xiangyuan County Blue Sky Environemntal Protection Technology Co. Ltd, specializzata nel settore delle tecnologie ambientali, ha incontrato l’amministratore delegato di MM, Francesco Mascolo, e il direttore del servizio idrico, Andrea Aliscioni, presso il depuratore di Nosedo.

Obiettivo dell’appuntamento era un confronto sugli aspetti salienti della gestione del servizio idrico della città di Milano, il funzionamento e le tecnologie degli impianti gestiti da MM, con particolare attenzione ai sistemi di trattamento delle acque reflue e all’approccio dell’azienda alla sostenibilità ambientale e sociale.

Siamo sempre felici e onorati di poter condividere le nostre competenze ed esperienze con istituzioni e aziende a livello internazionale – Ha dichiarato Francesco Mascolo, amministratore delegato di MMQuesta visita è una conferma del fatto che i depuratori di MM rappresentano un modello di economia circolare riconosciuto nel mondo. L’incontro con i vertici dell’amministrazione della città di Changzhi, con i suoi oltre 3milioni di abitanti e una tipologia di utenze simile a quelle di Milano, potrebbe mettere le basi per future collaborazioni volte al miglioramento della qualità dei servizi erogati per le nostre comunità e aprire la strada all’ingegneria di MM per utilizzare le proprie competenze nella consulenza nella progettazione di infrastrutture idrauliche”.

A quest’impianto e a quello di San Rocco arrivano circa 200milioni di metri cubi di acque reflue all’anno – ha aggiunto Andrea Aliscioni, direttore del servizio idrico di MMil 100% di esse viene trattato con un livello qualitativo idoneo al riutilizzo irriguo in agricoltura, ma anche potenzialmente per finalità industriali o per altre necessità della città come il lavaggio delle strade. È motivo di orgoglio essere considerati un esempio da questo punto di vista, confrontandoci con città e aziende internazionali siamo in grado di migliorare ulteriormente il nostro modo di lavorare e le tecnologie impiegate per raggiungere i nostri obiettivi”.

Ti potrebbero interessare anche

Ricevi le nostre ultime news

Iscriviti alla nostra newsletter

Richiedi abbonamento

Compila i campi per richiedere il tuo abbonamento alla rivista Servizi a Rete